Home / Psicologia / 5 modi per interagire con una persona arrabbiata

5 modi per interagire con una persona arrabbiata

La rabbia, meglio definita come ira (per non confonderla con la malattia virale) è uno stato psichico alterato molto comune tra le persone. Succede a tutti di essere arrabbiati, ma succede anche spesso di avere a che fare con persone arrabbiate, che non sono arrabbiate con noi e che dobbiamo cercare di calmare e di far ragionare.

Spesso, però, non sappiamo come approcciarsi alla persona arrabbiata e quello che facciamo rischia di non risolvere nulla, se non addirittura peggiorare la situazione della persona arrabbiata: quando abbiamo o che fare con qualcuno di arrabbiato, insomma, dobbiamo seguire delle regole ben precise per cercare di risolvere la situazione.

1. Evitiamo di avvicinarsi e di abbracciare

Andremmo mai ad abbracciare un cane arrabbiato che ringhia? No. E allora perché vogliamo abbracciare una persona arrabbiata?

La rabbia è un sentimento che tende a farci inviare energia all’esterno, e la persona arrabbiata ha bisogno del suo spazio vitale, nel momento peggiore: andarla ad abbracciare sicuramente peggiora le cose, e rischiamo di peggiorare la situazione; un cane ci darebbe un morso, e per una persona non è escluso uno schiaffo: deve liberare energia.

PAGINA SEGUENTE ->

Vedi Anche

Il tempo da dedicare ai propri figli, meglio di quantità o di qualità?

Al giorno d’oggi, i ritmi di vita delle famiglie sono sempre più accelerati e frenetici, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *