Home / Attualità / I benefici di fare i puzzle per i bambini
benefici di fare il puzzle
benefici di fare il puzzle

I benefici di fare i puzzle per i bambini

Da bambini ci si intrattiene davvero con molti giochi, ma c’è un gioco che è davvero intramontabile e amato sia da maschi che da femmine . Tutti noi abbiamo almeno una volta costruito un puzzle da bambini e alcuni sicuramente hanno ancora come passione il creare i puzzle anche da adulti.  E’ un’attività dai numerosi benefici.

I 4 benefici di fare i puzzle

I benefici di fare i puzzle sono almeno quattro che fanno bene ai nostri bambini e continuano ad essere presenti anche negli adulti appassionati di puzzle:

abilità cognitive: per comporre i puzzle è necessario osservare con attenzione l’immagine da ricostruire, stamparla bene nella propria testa e ricomporla coi pezzi che si incastrano fra loro. Questo permette di allenare memoria e attenzione, ma allo stesso tempo anche insegnare il riconoscimento dei colori ai bambini. Inoltre quando lo stesso puzzle viene ricostruito più volte questo allena molto la memoria e ogni volta verrà fatto sempre più velocemente.

abilità manuali: il dover incastrare più pezzi fra loro di forme diverso allena la motricità fine dei bambini, una cosa difficile da acquisire con la crescita quando i movimenti diventano più rigidi e che oggi con la troppa tecnologia e i giochi elettronici si sta perdendo.

coordinazione mani e occhi: fare il puzzle sviluppa la capacità di coordinare i movimenti delle mani assieme a quelli degli occhi, facoltà alla base di molte attività ludiche e didattiche. Questa competenza si sviluppa solo facendo pratica ed è anche alla base dei di scrittura e si chiama coordinazione oculo-manuale.

competenze sociali: quando i puzzle vengono fatti in gruppo gli stessi bambini capiscono che si devono rubare l’un l’altro i pezzi , perchè tutti hanno lo stesso obbiettivo finale e quindi si dividono i compiti fra loro, questa crea una collaborazione positiva di gruppo e sviluppa le abilità sociali.

In conclusione via al troppo gioco elettronico di oggi e riprendiamo in mano i puzzle.

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

Come lo stress influisce negativamente sulla memoria

Lo stress può influire negativamente sulla memoria? Secondo gli esperti nel campo della memoria, si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *