Home / Attualità / Ikigai metodo giapponese per trovare la felicità
ikigai
ikigai

Ikigai metodo giapponese per trovare la felicità

Secondo la cultura giapponese ognuno di noi possiede l’Ikigai, ma non tutti sanno quale sia. Oggi grazie anche ai numerosi libri pubblicati è sempre più conosciuto questo metodo per cercare di raggiungere la felicità nelle scelte che si fanno da quelle personali a quelle lavorative. Ma vediamo più nel dettaglio cos’è l’Ikigai e come funziona.

La parola Ikigai è composta da iki, che significa vita, e gai, scopo, ragione. La traduzione letterale non ne spiega in modo significato cosa intendono i giapponesi, infatti rappresenta tutto ciò che guida la vita di una persona, il motivo per cui ogni giorno ci si impegna in determinate attività e a raggiungere scopi prefissati e ancora quale sia il contributo personale nel mondo e nella vita delle persone che incrociamo nel nostro percorso.

Quando si parla di Ikigai si parla dunque di senso e significato della propria vita, ma non tutti lo conoscono e riescono a farlo fruttare, per questo viene considerato un metodo per raggiungere la felicità e raggiungere gli obiettivi nella vita.

Secondo i giapponesi è dunque l’equilibrio perfetto fra quello che una persona può dare al mondo e quello di cui il mondo stesso ha bisogno. Vivendo secondo il proprio ikigai permete di vivere meglio e più a lungo, questo è dovuto al fatto che si è spinti da forza vitale maggiore e dalla felicità con cui si fanno le cose nella vita.

Raggiungere l’ikigai soprattutto per gli occidentali non è facile essendo di cultura completamente diversa da quella giapponese ma non è impossibile. E’ necessario per raggiungere l’ikigai trovare raggiungere quattro principi fondamentali: trovare la passione fare dunque ciò che si ama, fare un lavoro per cui si viene pagati correttamente in cui si è davvero braci e di cui il mondo ha davvero bisogno, seguire la propria vocazione nel lavoro e la propria missione per poter davvero dare alla società ciò di cui necessità con amore. e non solo per dovere.

 

Forse l’Ikigai non è per tutti o non tutti ne hanno gli strumenti per raggiungerlo ma provarci non fa certo male.

 

 

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

musica

Quanto tempo occorre al nostro cervello per riconoscere una canzone?

Il cervello umano è in grado di riconoscere una canzone che conosce già nel giro ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *