Home / Attualità / Oggi parliamo della schizofrenia
Oggi parliamo della schizofrenia
Oggi parliamo della schizofrenia

Oggi parliamo della schizofrenia

Oggi parliamo della schizofrenia

La schizofrenia è una grave malattia di natura cronica. I soggetti che soffrono di questa condizione presentano diversi sintomi, che possono gravemente invalidare la vita di tutti i giorni. L’individuo che soffre di questa malattia può sentire nella testa voci che altri non sentono, convincersi che gli altri possano sentire i suoi pensieri, o che complottino contro di lui. Questa condizione porta colui che la soffre a non essere autosufficiente, e a dover quindi spesso dipendere dagli altri e avere molti problemi nel quotidiano.

La schizofrenia è una delle patologie psichiatriche più diffuse al mondo. Può essere molto difficile da individuare, dal momento che i sintomi si manifestano in maniera subdola solo a partire dell’adolescenza, andandosi ad aggravare nel corso del tempo. Si stima che circa 245 mila persone siano malate di schizofrenia in Italia, e che ci siano 24 milioni di individui colpiti da tale condizione in tutto il mondo.

I sintomi della schizofrenia possono comprendere, oltre alle allucinazioni e alle false convinzioni, anche disturbi sociali e delle relazioni interpersonali e disturbi cognitivi, come ad esempio problemi della memoria a breve termine.

About Francesco Russo

Mi chiamo Francesco Russo, nato a Benevento e residente a Roccabascerana (AV). Amo viaggiare, il trekking, healthy food e la cucina casareccia, strimpello il basso elettrico e nel weekend sono in pista come Marshall. Ho conseguito la Laurea Triennale in Ing. Civile e Ambientale. Ho iniziato ad interessarmi al mondo del Web Marketing e per trasformare questa passione in lavoro ho conseguito presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli il Master in e-Commerce Management. Mi occupo dello sviluppo di e-Commerce, Siti vetrina, Social e Blog, secondo le necessità dei clienti, cerco di interpretare al meglio quella che oggi chiamiamo SEO. Sono una persona di buona volontà, ma non uno specialista Francesco

Vedi Anche

musica

Quanto tempo occorre al nostro cervello per riconoscere una canzone?

Il cervello umano è in grado di riconoscere una canzone che conosce già nel giro ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *