Home / Psicologia / 3 modi in cui lavora l’effetto alone, che influenza le nostre scelte

3 modi in cui lavora l’effetto alone, che influenza le nostre scelte

2. Il valore dei soldi

Avete presente un celebre gioco televisivo basato sui pacchi? Se avete mai guardato almeno una puntata, si vedono dei concorrenti rifiutare 15.000 euro perché “sono pochi”. E sembrano pochi anche a noi che guardiamo.

In realtà, quei soldi sono tantissimi, e lo sappiamo bene (per qualcuno sono un anno di stipendio!) ma vi facciamo imbrogliare dall’effetto alone di vedere tanti soldi, tanti di più, sullo schermo del televisore. Anche nei menu dei ristoranti si mettono vini a 150 euro per far sembrare che un carissimo piatto da 30 euro valga poco, perché l’effetto alone ci fa sembrare costoso il vino, poco costosi i piatti che in realtà sono costosi, in senso assoluto. I negozi, online e offline, funzionano allo stesso modo, basandosi sulla psicologia.

PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

Relazione di coppia: quella gelosia ossessiva che distrugge l’amore

Cosa vuol dire essere gelosi del proprio partner? E soprattutto quando la gelosia diventa una ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *