Home / Psicologia / Hai mai avuto voglia di mangiare la spazzatura?
allotriofagia
allotriofagia

Hai mai avuto voglia di mangiare la spazzatura?

Hai mai avuto il desiderio irrefrenabile di assaggiare la spazzatura?

No, non parlo di “cibo spazzatura”, ma di vero e proprio pattume. C’è una bizzarra patologia psichica, chiamata “Picacismo”, che si manifesta, per l’appunto, come l’irrefrenabile desiderio di mangiare oggetti non commestibili come ad esempio la spazzatura, la terra, la carta, la cera, ma anche metalli, carbone, etc..

Allotriofagia, hai mai avuto voglia di mangiare la spazzatura?

Il picacismo, conosciuto anche come “allotriofagia”, può essere diagnosticato se l’abitudine perdura per oltre un mese in un’età nella quale questo comportamento, dal punto di vista evolutivo, è totalmente inappropriato: solitamente in bambini più grandi di 18-24 mesi.

Esistono svariati casi a testimonianza di questa pericolosa “dipendenza”: intorno agli anni 2000 il signor Edward Cape, trentatreenne di Manchester, affetto da autismo, morì in seguito alle complicazioni causate dall’ ingestione di circa 10 bottoni, una puntina da disegno, svariati pezzi di catena, delle ossa ed un’enorme quantità di gomma piuma.

Sempre negli stessi anni, un’anziana signora Francese con alla spalle una lunga e travagliata storia di disturbi psichici, fu ricoverata in ospedale per forti dolori allo stomaco: una radiografia mostrò che la signora aveva ingerito ben cinque chili di monete, collane e aghi.

In Florida, negli Stati Uniti, la trentenne Adele, in circa venti anni ha mangiato tutta l’imbottitura del suo divano come lei stesso ha raccontato in una trasmissione televisiva. Adele ha iniziato a togliere regolarmente l’imbottitura da quando aveva dieci anni e ad ingerirla poco alla volta, fagocitando oltre novanta chili di “soffice” gommapiuma.

About Francesco Russo

Mi chiamo Francesco Russo, nato a Benevento e residente a Roccabascerana (AV). Amo viaggiare, il trekking, healthy food e la cucina casareccia, strimpello il basso elettrico e nel weekend sono in pista come Marshall. Ho conseguito la Laurea Triennale in Ing. Civile e Ambientale. Ho iniziato ad interessarmi al mondo del Web Marketing e per trasformare questa passione in lavoro ho conseguito presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli il Master in e-Commerce Management. Mi occupo dello sviluppo di e-Commerce, Siti vetrina, Social e Blog, secondo le necessità dei clienti, cerco di interpretare al meglio quella che oggi chiamiamo SEO. Sono una persona di buona volontà, ma non uno specialista Francesco

Vedi Anche

stress da vacanza

Lo sapevi che a volte in vacanza ci si stressa di più?

Lo sapevi che a volte in vacanza ci si stressa di più? Hai lavorato un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *