Home / Psicologia / Anafrodisia: 5 cause comuni della perdita di desiderio sessuale

Anafrodisia: 5 cause comuni della perdita di desiderio sessuale

L’anafrodisia è uno dei disturbi sessuali più comuni, e corrisponde alla perdita parziale o totale del desiderio sessuale da parte di una persona.

Si tratta di un problema comune le cui cause possono essere dovute sia al rapporto di coppia che a fattori esterni alla coppia che, però, si ripercuotono sul rapporto. Ma quali sono le cause più comuni di questo disturbo, caratterizzato dalla perdita totale (o quasi) di interesse verso i rapporti con il partner?

1. Gli abusi fisici o psicologici

Può sembrare strano, ma gli abusi, fisici o psicologici, sono una delle cause più comuni della perdita di desiderio.

In questo caso, la mente collega inconsciamente il rapporto ad una forma di violenza, e frena la persona che, però, non si accorge in modo conscio del problema. L’abuso deve essere elaborato per poter risolvere la situazione.
PAGINA SEGUENTE ->
 

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro?

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro? Ti è mai capitato di osservare delle ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *