Home / Psicologia / Anafrodisia: 5 cause comuni della perdita di desiderio sessuale

Anafrodisia: 5 cause comuni della perdita di desiderio sessuale

L’anafrodisia è uno dei disturbi sessuali più comuni, e corrisponde alla perdita parziale o totale del desiderio sessuale da parte di una persona.

Si tratta di un problema comune le cui cause possono essere dovute sia al rapporto di coppia che a fattori esterni alla coppia che, però, si ripercuotono sul rapporto. Ma quali sono le cause più comuni di questo disturbo, caratterizzato dalla perdita totale (o quasi) di interesse verso i rapporti con il partner?

1. Gli abusi fisici o psicologici

Può sembrare strano, ma gli abusi, fisici o psicologici, sono una delle cause più comuni della perdita di desiderio.

In questo caso, la mente collega inconsciamente il rapporto ad una forma di violenza, e frena la persona che, però, non si accorge in modo conscio del problema. L’abuso deve essere elaborato per poter risolvere la situazione.
PAGINA SEGUENTE ->
 

Vedi Anche

Drunkorexia: sintomi e conseguenze

La drunkorexia sembra essere la malattia del nuovo secolo, termine coniato nel 2008 dai media popolari ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *