Home / Attualità / Ansia e depressione in aumento: l’attività fisica può aiutare

Ansia e depressione in aumento: l’attività fisica può aiutare

Nei primi giorni di Marzo, l’OMS ha annunciato che in seguito all’avvento della pandemia, di i livelli di ansia e di depressione nel mondo sono aumentati in maniera vertiginosa.

I vari problemi hanno causato un peggioramento nella salute mentale di moltissimi individui. Sembra però che l’attività fisica possa fornire un grande aiuto a chi è affetto da queste problematiche.

I costi contenuti di questa disciplina inoltre, possono farla prendere in considerazione da chiunque.

In che modo l’attività fisica può prevenire ansia e depressione?

L’esercizio fisico è sempre utile anche in condizioni fisiologiche. Quando però si soffre di ansia o depressione, l’attività fisica risulta essere ancora più funzionale, poiché porta l’individuo colpito a reagire e a non lasciarsi andare.

La pandemia è tutt’altro che normale e ha cambiato moltissime cose nella nostra società.

La depressione è una malattia che va a colpire il sistema nervoso e quindi l’esercizio fisico può favorire l’omeostasi metabolica relativa ad ogni funzione corporea, dalla più semplice a quella più complessa.

Fare movimento innesca delle reazioni in grado di contrastare questo stato emotivo davvero debilitante.

L’ansia può essere sconfitta in diversi modi, attuando dei sentimenti positivi volti alla realizzazione e all’autovalutazione affermativa per esempio.

Fisiologicamente parlando invece, le conseguenze vanno a colpire il sistema nervoso, causando distrazioni verso stimoli esterni.

L’esercizio fisico però incoraggia la respirazione, migliorando il funzionamento dei vari organi sotto diversi punti di vista.

Ci sono prove volte a testimoniare l’efficacia di questa disciplina?

La scienza è in continua evoluzione ed è proprio questa disciplina ad aver dichiarato che l’attività fisica comporta grandi benefici per curare l’ansia e la depressione, tanto quanto l’uso degli antidepressivi.

Sembrerebbe infatti che solamente 30 minuti di esercizio fisico moderato abbiano gli effetti ideali per sconfiggere l’ansia e la depressione.

Ovviamente questo rimedio deve essere replicato per almeno tre o quattro mesi per risultare efficace. Sarà quindi sufficiente camminare un po’ di più e non per forza dedicarsi ad esercizi fisici difficili e troppo complicati.

Potresti anche optare per lo yoga o per discipline sportive che meglio si adattano alla tua indole personale.

Esistono dei rischi legati a questa scelta?

Molte persone fanno di questa scelta una vera e propria ossessione, riducendo ogni aspetto positivo legato a questa pratica.

È doveroso infatti prendere i giusti accorgimenti per quanto riguarda l’alimentazione e rispettare gli standard previsti per il proprio fisico.

Bisogna poi optare per un percorso graduale, in quanto fare tutto e subito può risultare snervante e perfino stressante. 

La linea di fondo tra ansia, depressione e sport

Dopo qualche anno la pandemia continua ad avere risvolti sulla nostra vita e le emozioni negative continuano a crescere e a diffondersi sempre più. Concediti la possibilità di una nuova vita partendo dal ritrovato benessere personale e vedrai che le soddisfazioni non tarderanno a manifestarsi.

Non focalizzarti su scopi troppo rigidi, ma solamente su tutto ciò che ti permetterà di stare meglio sotto il punto di vista fisico e mentale. Ogni sacrificio verrà ripagato.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Come leggere il movimento e la posizione dei piedi

La comunicazione non verbale è un importante insieme di indizi rilevatori dello stato d’animo proprio ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.