Home / Attualità / Blocco da Ansia
blocco da ansia
blocco da ansia

Blocco da Ansia

Blocco da Ansia

Buco nello stomaco, sensazione di soffocamento, agitazione e sudorazione? Sono questi, alcuni dei sintomi più diffusi associati all’ansia. È successo a tutti di provare almeno una volta nella vita queste sensazioni.
Ma se l’ansia arriva a compromettere le nostre attività quotidiane, creando un vero e proprio senso di malessere e disagio, come possiamo gestirla?
Innanzitutto la prima cosa da fare una volta riconosciuti i sintomi, è rilassarci e respirare a fondo. Ma se l’ansia persiste nel tempo, può diventare un vero e proprio disturbo patologico. In questo caso è opportuno rivolgersi ad uno specialista, come uno psichiatra, che saprà riconoscere il tipo d’ansia e le cause scatenanti. Può succederebbe che gli attacchi di ansia insorgano durante l’assunzione di alcuni farmaci o in presenza di particolari condizioni mediche. Lo psichiatra oltre a cercare la causa, saprà trovare anche la terapia più adatta a risolvere il problema. La cura può essere farmacologica o di tipo psicoterapeutico. Oltre 10milioni di persone soffrono di ansia ma sia i sintomi che le cause non sono uguali per tutti. Per questo motivo, solo un medico potrà stabilire per ogni singolo caso, ciò che meglio si addice per allontanare questo fastidioso disturbo e rendere la vita del paziente più serena.

Fomte: ok salute .it

About Francesco Russo

Mi chiamo Francesco Russo, nato a Benevento e residente a Roccabascerana (AV). Amo viaggiare, il trekking, healthy food e la cucina casareccia, strimpello il basso elettrico e nel weekend sono in pista come Marshall. Ho conseguito la Laurea Triennale in Ing. Civile e Ambientale. Ho iniziato ad interessarmi al mondo del Web Marketing e per trasformare questa passione in lavoro ho conseguito presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli il Master in e-Commerce Management. Mi occupo dello sviluppo di e-Commerce, Siti vetrina, Social e Blog, secondo le necessità dei clienti, cerco di interpretare al meglio quella che oggi chiamiamo SEO. Sono una persona di buona volontà, ma non uno specialista Francesco

Vedi Anche

musica

Quanto tempo occorre al nostro cervello per riconoscere una canzone?

Il cervello umano è in grado di riconoscere una canzone che conosce già nel giro ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *