Home / Psicologia / Essere capo di un team di lavoro: 5 consigli utili
Business team or group at a meeting

Essere capo di un team di lavoro: 5 consigli utili

Alcune persone si trovano, nel corso della vita, a ricoprire il ruolo di leader di un gruppo di lavoro o comunque di un gruppo di persone.

Quando le persone vengono messe a lavorare insieme è molto frequente che si possano creare dei problemi relazionali, che hanno un effetto negativo nel totale del lavoro di gruppo: per questo motivo, come deve comportarsi un buon capo (al di là del lavoro in sé) per ottenere il massimo?

1. Ruoli ben definiti

La prima cosa che un capo deve fare è quella di assegnare dei ruoli ben definiti a ciascun membro del gruppo.

Dopo aver valutato le effettive capacità delle singole persone, è importante che si stabilisca bene quello che ognuno deve fare o non deve fare; in questo modo si eviteranno degli attriti e delle sovrapposizioni, oppure il classico “scaricabarile” che porta alle tensioni nel gruppo.
PAGINA SEGUENTE ->
 

Vedi Anche

Persona introversa le 4 categorie di soggetti

Essere una persona introversa non è una scelta, è una caratteristica e a differenza di quello ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *