Home / Attualità / Comunicazione assertiva, cosa bisogna sapere!
comunicazione assertiva
comunicazione assertiva

Comunicazione assertiva, cosa bisogna sapere!

La comunicazione si sa è un variabile importante nella nostra società e nelle relazioni, la comunicazione assertiva è proprio questo un modo di comunicare che si basa su uno stile chiaro ed efficace in grado di permettere di iniziare e stabilire relazioni sociali buone e di qualità.

Non è il solo modo di instaurare una comunicazione sociale, ma sembra essere quello maggiormente adeguato e che include anche caratteristiche degli altri.

Questo modo si basa sul promuovere i propri pensieri e le proprie idee senza perdere il proprio punto di vista e soprattutto senza prevaricare gli altri.

Caratteristiche principali della comunicazione assertiva

Le caratteristiche principali della comunicazione assertiva sono:

  • uso dell’ascolto attivo,
  • affermazione di sé,
  • mancanza di ansie,
  • attribuzione di fiducia agli altri e in quello che dicono,
  • mancanza di pregiudizi,
  • comunicazione chiara dei propri sentimenti.

Per poter mettere in atto la vera comunicazione assertiva è necessario che via sia rispetto per sé stesso, ma anche per l’altro con cui si comunica, per questo sono necessari anche altri componenti fra cui in maniera particolare un buon livello di autostima.

Si parla di autostima perché questo modo di comunicare necessita di trasmettere fiducia nelle proprie capacità di prendere decisioni e di pensare. I complimenti devono essere sempre ben accetti, ma questi non devono sminuire chi sta di fronte e non si deve mai ingigantire le proprie doti in seguito al complimento stesso.

Altri componenti necessari sono avere obiettivi chiari e precisi, tutti fattori che permettono di aumentare la propria autostima, a seguire si vede importante saper dire di no senza provare sensi di colpa.

Dire di no a volte è anche solo per una semplice cena o un caffé in compagnia, ma è fondamentale saperlo fare nelle piccole cose per poi farlo anche nelle occasioni più importanti, e non dimenticare di esprimere il proprio no o dissenso sempre in modo educato.

Fondamentale anche saper ammettere i propri errori, e avere attitudine all’ascolto.

E’ presente anche il saper criticare, ma non la persona bensì il comportamento e la critica deve essere sempre costruttiva.

E voi cosa ne pensate della comunicazione assertiva?

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

DIPENDENZA AFFETTIVA COME RICONOSCERLA

Dipendenza affettiva come riconoscerla?

Spesso non ci rendiamo conto di essere affette da dipendenza affettiva, ma ne siamo coinvolti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *