Home / Psicologia / A cosa serve la tristezza? 5 motivi per cui è utile alla nostra mente

A cosa serve la tristezza? 5 motivi per cui è utile alla nostra mente

Se pensiamo alle emozioni basilari della nostra mente, ovvero gioia, tristezza, rabbia e paura, ci rendiamo conto che tutte queste emozioni hanno un punto in comune, quello di essere utili nella nostra vita.

Tutte, tranne una che è la tristezza: a che cosa serve essere tristi, se questo ci chiude in noi stessi senza cercare una soluzione ai problemi? In realtà, la tristezza è molto utile alla nostra mente, e fa da base alle altre emozioni: se non ci fosse tristezza, non saremmo mai spinti a fare qualcosa in più di ciò che già facciamo e a cambiare la nostra vita in meglio.

1. La tristezza ci concentra sul problema

Quando siamo tristi per qualsiasi cosa, ci concentriamo sul problema da risolvere, a differenza di quanto succede con le altre emozioni.

Se abbiamo paura, ad esempio, scappiamo ma non affrontiamo il problema; quando si è tristi, invece, ci si isola dal mondo e ci troviamo soli con lui.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

quali-sono-gli-effetti-metereologici-sulla-psiche

Quali sono gli effetti metereologici sulla psiche?

Quali sono gli effetti metereologici sulla psiche? Era il 1987 quando nelle edicole usciva “Gli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *