Home / Psicologia / Effetto placebo: perché funzionano i farmaci che non sono farmaci

Effetto placebo: perché funzionano i farmaci che non sono farmaci

Esiste una categoria di farmaci che non hanno alcun effetto farmacologico, per esplicita dichiarazione dell’azienda farmaceutica che li produce.

Sono i farmaci cosiddetti placebo, che danno origine all’effetto placebo; non hanno un effetto diretto sul nostro organismo, ma è la nostra mente a pensare che lo abbiano. Come è possibile che questo effetto esista, se nel nostro corpo non c’è alcuna differenza reale dall’assunzione di questo farmaco?

1. Il tempo e l’abitudine

Uno dei primi motivi per cui il placebo funziona è il tempo. Quando iniziamo improvvisamente a stare male, vediamo il malessere come molto intenso e profondo per noi.

Se questo dolore permane, tendiamo a sottovalutarlo, per una semplice questione di abitudine. Se lo sottovalutiamo ci sembrerà di stare meglio, e l’effetto placebo ha fatto il suo dovere.
PAGINA SEGUENTE ->

Vedi Anche

Sindrome del Cavaliere Bianco, cos’è e come riconoscerla

Hai mai sentito parlare di Cavaliere bianco? Sai di cosa si tratta? Forse non tutti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *