Home / Psicologia / Evitare la crisi di coppia con l’arrivo del primo figlio

Evitare la crisi di coppia con l’arrivo del primo figlio

L’arrivo del primo figlio è un evento che porta sempre tanta gioia in una coppia, ma allo stesso tempo stravolge il rapporto, vanno donate energie anche al partner cercando di trovare un nuovo equilibrio a tre.

Molte coppie si sfasciano purtroppo con l’arrivo del primo figlio perché non si dedica più il tempo alla vita di coppia, si concentrano tutte le energie alla nuova vita, ma la chiave per evitare la crisi è non dimenticarsi mai della coppia.

Cause della possibile crisi di coppia con l’arrivo del primo figlio

Spesso la gravidanza e il parto sono seguiti da veri e propri disturbi psicologici: è molto conosciuta la depressione post partum materna, ma anche nei padri possono emergere sintomi di natura psichica, soprattutto se si è sotto stress per la paura di sbagliare qualcosa o perché mancano le attenzioni dalla propria partner.

Alcune delle cause principali che possono portare difficoltà nella coppia sono:

  • Calo di autostima
  • Autoaccuse
  • Litigi con il partner
  • Depressione
  • Ansia
  • Nostalgia per le condizioni precedenti alla nascita del figlio
  • Colpevolizzazioni reciproche
  • Disorientamento
  • Mancanza di tempo personale

Quanto sopra sono tutte condizioni normali che bisogna saper affrontare insieme ricordando che non dureranno per sempre e che la coppia rinascerà sotto nuova forma ovvero “nasceranno come genitori” oltre che come partner.

 

Consigli per non perdere la vita di coppia

  • Ritagliare nella routine quotidiana con il bambino dei momenti per se stessi e per la coppia
  • Confrontarsi con altri genitori
  • Organizzare per quanto possibile le giornate
  • Chiedere a parenti o amici fidati, quando serve, di tenere il bambino
  • Essere sempre aperti e disponibili a crescere tutti insieme
  • La mamma deve ricordare che non è solo mamma ma anche donna
  • La neo mamma non deve trascurare la sua femminilità
  • Cercare di non dimenticare anche la vita sessuale a due
  • Il padre deve aiutare quanto possibile la compagna col bambino così da ricavare del tempo a due quanto prima
  • Il padre deve cercare di far sentire la donna, ora mamma sempre desiderata anche se il suo aspetto ora è cambiato

L’unione di tutti questi aspetti può aiutare a scongiurare la crisi di coppia e ad affrontare il cambiamento verso un nuovo equilibrio familiare in maniera più veloce e con più serenità.

Vedi Anche

Famiglia disfunzionale: 5 conseguenze dannose da famiglie che non funzionano

La famiglia è uno dei nuclei sociali più importanti che riguarda la specie umana, ed ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *