Home / Attualità / Narciso autunnale, il significato dei Fiori!
Il Significato dei fiori: narciso autunnale
Il Significato dei fiori: narciso autunnale

Narciso autunnale, il significato dei Fiori!

Il narciso, un fiore che porta con se una storia ormai lontana.

Una storia tragica, di un amore impossibile.

Ovidio ne tesse le sue trame in uno dei suoi miti. Narciso, bellissimo giovane, era un ragazzo dal temperamento egoista. Non amava nessuno. Ne era incapace. Guardando il suo riflesso nell’acqua, un giorno, s’innamoro perdutamente di stesso. Incapace di poter dare sfogo al suo amore, impossibilitato a baciare la sua immagine riflessa nell’acqua, si trafigge con una spada. Morendo, di li a poco il suo sangue, fece nascere un fiore. Il cui nome, prese proprio il suo: Narciso.

Il Narciso è un fiore che ritroviamo spesso nell’antichità. I Romani lo simboleggiavano come fiore dell’aldilà, ne omaggiavano i defunti. Nei celti, i Druidi lo associarono alla purezza e per questo, lo consideravano un fiore che potesse assorbire i cattivi pensieri. Per il popolo Ebraico è il fiore della femminilità e della fertilità.

Comunque lo si simboleggi, il Narciso ha è originario dell’Europa, del nord Africa ed Asia. Ormai diffuso però in tutto il mondo è di facile coltivazione. Si adatta a tutti i terreni, è un bulbo. Il suo fiore è bianco e giallo con possibili sfumature di rosa. Ogni bulbo un fiore. Contiene narcisina, una sostanza velenosa. Se ingerita, anche accidentalmente, provoca disturbi allergici, gastrici e se non curato, può portare alla morte.

Utilizzato molto nella profumeria per la sua fragranza inebriante. Viene spesso regalato ai convalescenti perchè è sinonimo di pronta guarigione e di buono auspicio. Viene associato alla felicità e buona salute e spesso nell’era medievale era utilizzato per filtri e pozioni d’amore.

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

musica

Quanto tempo occorre al nostro cervello per riconoscere una canzone?

Il cervello umano è in grado di riconoscere una canzone che conosce già nel giro ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *