Home / Attualità / Perchè l’autunno fa venire la depressione stagionale
depressione autunnale
depressione autunnale

Perchè l’autunno fa venire la depressione stagionale

La depressione stagionale è in lotta per il suo riconoscimento. Ci sono persone che soffrono di Meteoropatia e persone che soffrono del cambio Climatico.

L’autunno, spazzando via le prime calure primaverili, i fiori che sbocciano e quel clima di serenità che l’estate fa esplodere, in colori pieni e vivi, in caldi e giornate assolate, per molti di noi diventa uno dei principali motivi di depressione.

L’autunno non è “cattivo”. Ma porta con se un cambiamento a cui non tutti sono in grado di adattarsi.

Le giornate si accorciano, iniziano i primi freschi che diventeranno giornate più uggiose, nuvolose, spesso con piogge ricorrenti o temporali fortissimi.

Un clima ostico, dove se potevamo uscire con le maniche corte, per i primi tempi del passaggio dall’estate alla nuova stagione, non si saprà come vestirsi.

Autunno segna anche il rientro a lavoro, ai problemi. Dopo le chiusure estive, la maggior parte ritorna al proprio lavoro o ai propri problemi. La vita sembra essere più intollerante come il freddo che inizia a far capolino.

La notte spesso per il cambio climatico si soffre di insonnia o di eccessivo nervosismo, facendo sfociare nuovi disturbi.

Non è così insolito infatti, sentir parlare molto più frequentemente che in estate di: cefalee, emicranie, gastriti, insonnie, ansia, attacchi di panico o irrigidimento muscolare.

Chi soffre di cervicale può iniziare a riscontrare disturbi come  continui capogiri o stordimenti dovuto al cambio climatico, che può dettare legge sulle vertebre cervicali e quindi a cefalee muscolo-tensive o a nausee.

Se sapete di avere sbalzi di umore ed essere soliti a “depressione autunnale” e non prendete farmaci, potete supportarvi nel cambio stagionale con magnesio in polvere due volte al giorno, compresse di zafferano e erba di San Giovanni o conosciuto come Iperico, ottimi per stabilizzare l’umore e permettere di affrontare la stagione autunno/inverno con la carica giusta.

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

DIPENDENZA AFFETTIVA COME RICONOSCERLA

Dipendenza affettiva come riconoscerla?

Spesso non ci rendiamo conto di essere affette da dipendenza affettiva, ma ne siamo coinvolti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *