Home / Attualità / Attacchi di panico: consigli per affrontarli sul momento
Attacchi di panico: consigli per affrontarli sul momento
Attacchi di panico: consigli per affrontarli sul momento

Attacchi di panico: consigli per affrontarli sul momento

Attacchi di panico e ansia stanno diventando sempre più frequenti fra le persone, colpa del troppo stress, della vita frenetica e dei molti problemi oggi presenti nella nostra società. Ecco alcuni consigli per affrontare gli attacchi di panico sul momento e affrontarli con le tecniche di respirazione.

Attacchi di panico: consigli per affrontarli in modo naturale

Durante un attacco di panico il cervello va in black out, il cuore batte molto forte, si ha nausea, sudorazione intensa e i pensieri nella mente corrono fin troppo velocemente per capirli. La realtà è totalmente sconvolta. Se ti succede di frequenta anzitutto è necessario rivolgersi al medico per effettuare controlli specifici sullo stato di salute. In seguito puoi provare a imparare e gestirli con semplici tecniche che ti consigliamo qui di seguito.

Respirazione diaframmatica

Con questa respirazione puoi affrontare un attacco di panico, devi concentrarti sul movimento della pancia, si deve espandere quando inspiri e rientrare quando si espira. Il petto deve restare fermo. Inspirare bene dal naso sino a sentire la pancia tirare e poi buttare fuori l’aria dalla bocca.

Questo permette di far arrivare più ossigeno al cervello, favorendo la produzione di endorfine che favorisce il rilassamento.

Massaggiare le orecchie

Oltre a prestare attenzione alla respirazione, si possono massaggiare le orecchie durante la stessa. Mentre si inspira in modo profondo, massaggiare la parte alta delle orecchi e scendere sino ai lobi. Se si ha qualche dolore in qualche zona massaggiata prestarvi attenzione. I punti di digito pressione delle orecchie permettono di allentare la tensione e rilassarsi durante un attacco di panico.

Acqua

Se hai acqua a disposizione sorseggia lentamente a piccoli sorsi per reintegrare i sali minerali persi e favorire il rilassamento grazie al magnesio.

Infine ricorda di non farti prendere dall’ansia, un attacco di panico dura pochi minuti, poi passa,  non farsi mai sopraffare dal momento ma imparare a gestirlo. Yoga e meditazione aiutano molto in questo.

 

About Silvia

Mi chiamo Silvia Terracciano, sono nata a Milano ed adottiva del Piemonte. Copywriter e Blogger. Nel 2008 ho conseguito il diploma in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Psicosomatico. Continuo a studiare Floriterapia , Aromaterapia, Fitoterapia, Cristalloterapia, Riflessologia, Medicina Cinese, Alimentazione Naturale e discipline come Meditazione, Reiki per il riequilibrio emozionale ed energetico. (per Contatti : sylviaterracciano[@]gmail.com )

Vedi Anche

Dieta e mente, nuova ricerca svela la relazione

Numerose ricerche hanno evidenziato nel tempo in che modo una dieta non sana possa essere ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *