Home / Psicologia / Imparare a dire di NO: 5 consigli utili

Imparare a dire di NO: 5 consigli utili

Imparare a dire di no può essere molto positivo per la nostra vita dal punto di vista psicologico. Infatti, spesso perdiamo tantissimo del nostro tempo a fare cose che non vogliamo fare, solo perché “bisogna farle” o per fare bella figura con gli altri.

Imparare a dire di no è una cosa che, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non è affatto semplice e non bisogna commettere l’errore di dire sempre di si pensando che la nostra vita possa migliorare: ecco cinque tecniche utili per imparare a negare noi e il nostro tempo.

1. Pensare che i nostri bisogni sono importanti

Spesso, quando acconsentiamo a fare alcune cose, lo facciamo calpestando i nostri bisogni e pensando che, alla fine, no, non sono così importanti.

Questo non è vero: i nostri bisogni sono importanti, e sebbene non possano essere messi sempre al primo posto non vanno nemmeno calpestati, per evitare di perdere la propria autostima.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

ipersessualità

Cos’è l’ipersessualità?

Cos’è l’ipersessualità? No, non è quello che stai pensando! Cos’è? Allora, la dipendenza dal sesso, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *