Home / Psicologia / Intolleranza al fallimento: 5 suggerimenti per superarla

Intolleranza al fallimento: 5 suggerimenti per superarla

Nella vita quello che facciamo non va sempre e solo bene. Ci sono delle situazioni in cui possiamo fallire, e il fallimento può portare a conseguenze diverse nel nostro modo di pensare.

In generale, possiamo accettarlo e quindi ritentare, o rinunciare, oppure non accettarlo, e in questo caso avremo una serie di manifestazioni tra cui tristezza, rabbia e isolamento che non aiutano a riprendersi; ci sono, quindi, solamente delle conseguenze negative.

Superare l’intolleranza al fallimento è però possibile, e qui trovate cinque aiuti validi per riuscirci.

1. Scrivere i propri pensieri

Quando ci si arrabbia per aver fallito, i nostri pensieri sono per lo più irrazionali, non hanno una logica.

Difficile è, però, rendersene conto, e allora può essere utile scrivere quello che pensiamo per avere uno “specchio della nostra mente” e capire dov’è che stiamo sbagliando.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

autocommiserazione-significato-psicologia

Sei una persona che si auto-commisera?

Sei una persona che si auto-commisera? Sicuramente (primo o poi capita a tutti) ti sarà ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *