Home / Psicologia / Perché dimentichiamo?
Perché dimentichiamo
Perché dimentichiamo

Perché dimentichiamo?

Perché dimentichiamo?

L’atto del dimenticare potrebbe essere tranquillamente definito come la dimostrazione pratica dell’imperfezione della mente. Dimentichiamo la gran parte delle cose che leggiamo, che guardiamo, che pensiamo… ci dimentichiamo chi incontriamo nel mondo. Ma cosa accade? Perché Dimentichiamo? Una delle ragioni, forse quella più importante, è che nella vita ci si concentra per comprendere il mondo, non per ricordarlo. Nella vita quotidiana non ci concentriamo per ricordare quello che facciamo, ci concentriamo sul fare, ci occupiamo del presente e dunque dimentichiamo.

Dimenticare ci aiuta a vivere con le brutture della vita: con il tempo, i dettagli emotivi diventano meno accessibili all’esperienza cosciente, i confini della memoria divengono più labili e le memorie dolorose diminuiscono la loro intensità. Insomma, dimenticare informazioni obsolete, ha i suoi vantaggi. In alcune situazioni, ancora, dimenticare aiuta ad imparare. In generale, dimenticare aiuta a memorizzare. Le persone in maggior misura inclini ad eliminare gli eventi irrilevanti sono anche quelle maggiormente in grado di ricordare eventi pertinenti: un fenomeno, questo, noto come dimenticanza adattiva.

Le dimenticanze non dovrebbero essere prese troppo sul serio. Dobbiamo dimenticare molto e molto naturalmente. Dimenticare è parte del funzionamento sano della memoria. Dimenticare, a volte, può essere frustrante, portare a risultati deludenti, costringerci a ripercorrere i nostri passi o a trascorrere ore in cerca di un errore, metterci in imbarazzo… ma dimenticare è necessario, permettendoci di sperimentare il mondo in modo più completo ed immediato, aiutandoci a gestire i dolorosi eventi della vita, incoraggiandoci a ricordare ciò che è davvero importante.

About Francesco Russo

Mi chiamo Francesco Russo, nato a Benevento e residente a Roccabascerana (AV). Amo viaggiare, il trekking, healthy food e la cucina casareccia, strimpello il basso elettrico e nel weekend sono in pista come Marshall. Ho conseguito la Laurea Triennale in Ing. Civile e Ambientale. Ho iniziato ad interessarmi al mondo del Web Marketing e per trasformare questa passione in lavoro ho conseguito presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli il Master in e-Commerce Management. Mi occupo dello sviluppo di e-Commerce, Siti vetrina, Social e Blog, secondo le necessità dei clienti, cerco di interpretare al meglio quella che oggi chiamiamo SEO. Sono una persona di buona volontà, ma non uno specialista Francesco

Vedi Anche

stress da vacanza

Lo sapevi che a volte in vacanza ci si stressa di più?

Lo sapevi che a volte in vacanza ci si stressa di più? Hai lavorato un ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *