Home / Attualità / Quattro modi per prendere sonno rapidamente e migliorare le funzioni cerebrali

Quattro modi per prendere sonno rapidamente e migliorare le funzioni cerebrali

Negli ultimi anni molti libri e diversi articoli hanno ribadito l’importanza del sonno nella vita degli uomini, in quanto dormire è fondamentale per garantire delle buone condizioni di salute e per prevenire alcune condizioni quali depressione e Alzheimer.

Gli studiosi hanno quindi scoperto quattro modi che potrebbero migliorare la qualità del sonno, supportando inoltre le funzioni cerebrali più importanti.

Scopriamo insieme in che cosa consistono questi metodi.

Tenere sotto controllo le emozioni

Gli studi degli ultimi anni hanno dimostrato che le emozioni hanno un ruolo primario nella vita di tutti i giorni e tenerle sotto controllo non fa altro che migliorare la qualità del sonno e del riposo, soprattutto se si riesce ad individuare e ad eliminare ogni sentimento negativo.

Venne svolto un esperimento dove le parti coinvolte sono state controllate per cinque notti, durante le quali esse sono stati sottoposti a pesanti restrizioni, e altrettante notti in cui invece sono state lasciate completamente libere.

Il cervello è riuscito a scansionare le emozioni negative grazie alla funzione svolta dall’amigdala, che dopo aver individuato stress e negatività, ha causato insonnia e diversi risvegli notturni che hanno certamente interferito con la qualità del riposo stesso.

Mettere a fuoco i miglioramenti

Focalizzarsi sui propri obiettivi può innescare un cambiamento molto importante tra la qualità del sonno e la capacità di mantenere l’attenzione e la concentrazione.

Spesso essere distratti non consente di essere determinati in quello che si intende fare e si può arrivare a fine serata non avendo le idee chiare e rimuginando su tutto ciò che si è fatto nel corso della giornata, poiché non si è sicuri di aver fatto tutto nella maniera giusta.

Migliorare la memoria

Gli scienziati hanno dimostrato che ciò comporta innumerevoli benefici, in quanto avere grandi capacità nel settore della memoria è molto utile.

La memoria a lungo termine è altamente coinvolta nelle funzioni relative al sonno e che solitamente si originano nelle zone della corteccia cerebrale e dell’ippocampo.

Per dormire bene e migliorare la memoria è fondamentale stabilire dei rapporti di connessione molto mirati e dettagliati, che solo tramite il riposo permettono di raggiungerete degli standard di ottima qualità.

Stimola la creatività

Essere creativi non solo permette di dare sfogo ai propri hobby e passioni ma consente di riposare meglio durante la notte.

Il sonno a sua volta riesce ad incentivare la creatività, fornendo degli impulsi e dei segnali che permettono si risolvere i problemi efficientemente annientando ogni tipo di difficoltà.

Come migliorare la qualità del sonno?

Tutti ormai siamo consapevoli dell’importanza del sonno, senza il quale non riusciremo a svolgere le attività più semplici.

Le ricerche svolte negli ultimi tempi hanno dimostrato che un individuo deve dormire almeno 7/8 per notte per godere delle energie necessarie durante il giorno.

Ecco perché per migliorare la qualità del sonno è fondamentale impostare una routine quotidiana da seguire alla lettera senza alcun tipo di eccezione. 

Ciò include la scelta di andare a dormire ogni sera alla stessa ora e impostare una sveglia ogni mattina.

Per favorire il sonno inoltre, puoi rendere più confortevole l’ambiente presso il quale dormirai predisponendo delle luci soffuse e non troppo intense e assicurandoti che la temperatura non sia esageratamente alta o bassa.

Se rispetterai questi accorgimenti noterai molti progressi nel giro di pochi giorni e la tua salute ne beneficerà sicuramente.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Perché è importante l’educazione e la scuola per i bambini?

Cosa bisogna aspettarsi quando mandiamo i nostri bambini a scuola? Questa è la celebre domanda ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *