Home / Psicologia / So-tutto-io: come affrontarlo correttamente in 5 passaggi

So-tutto-io: come affrontarlo correttamente in 5 passaggi

5. Comprendere il so-tutto-io

E’ importante capire che chi si comporta in questo modo è una persona che cerca di superare gli altri perché ha un problema di insicurezza, di autostima.

Minare sulla sua autostima non servirà, perché tenderà a cercare di accrescerla nell’unico modo che conosca, cioè quello di ritenersi superiore agli altri.

Il metodo corretto per affrontarlo è il dialogo e l’apertura, non l’umiliazione davanti agli altri, anche perché quello che per noi è un comportamento fastidioso non è detto che lo sia per l’altro. Anzi, le persone fastidiose, a qualcun altro, potremmo risultare essere noi.

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

Rientro a scuola, le regole per aiutare tuo figlio a riprendere con entusiasmo l’anno scolastico

Le vacanze estive sono terminate e come tutti gli anni, il rientro alla quotidianità è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *