Home / Attualità / Talassoterapia il Mare come cura dei disturbi mentali
talassoterapia
talassoterapia

Talassoterapia il Mare come cura dei disturbi mentali

Talassoterapia – Mare e cura dei disturbi mentali

Secondo quanto osservato recentemente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, i disturbi mentali risultano essere molto più incidenti delle patologie cardiovascolari. I relativi segnali si manifestano già a partire dalla prima adolescenza, ma spesso essi vengono sottovalutati o ignorati del tutto. Quello più diffuso è rappresentato, senza dubbio, dalla depressione, la quale talvolta conduce anche alla morte per suicidio. Ebbene, in merito, è stato rilevato come vivere vicino al mare migliori significativamente il benessere psichico.

Talassoterapia – Vita vista mare: come migliorare la salute mentale

Per chi non può rinunciare ad un bagno rinfrescante e ad una pelle abbronzata, il mare rappresenta un autentico paradiso. Esso, infatti, viene visto dalla quasi totalità delle persone come un luogo di pace dove rilassarsi facendosi sfiorare dalla brezza marina. Ebbene, di recente, si è giunti alla conclusione che vivere in una località balneare apporti notevoli benefici allo status mentale. Nello specifico, l’Università di Canterbury della Nuova Zelanda e quella del Michigan hanno sottolineato lo stretto collegamento tra benessere psichico e una vita vista mare. L’oceano, dunque, apporterebbe effetti positivi soprattutto nell’ambito delle terapie atte a risolvere disturbi mentali.

Fonte: curioctopus .it

About Francesco Russo

Mi chiamo Francesco Russo, nato a Benevento e residente a Roccabascerana (AV). Amo viaggiare, il trekking, healthy food e la cucina casareccia, strimpello il basso elettrico e nel weekend sono in pista come Marshall. Ho conseguito la Laurea Triennale in Ing. Civile e Ambientale. Ho iniziato ad interessarmi al mondo del Web Marketing e per trasformare questa passione in lavoro ho conseguito presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli il Master in e-Commerce Management. Mi occupo dello sviluppo di e-Commerce, Siti vetrina, Social e Blog, secondo le necessità dei clienti, cerco di interpretare al meglio quella che oggi chiamiamo SEO. Sono una persona di buona volontà, ma non uno specialista Francesco

Vedi Anche

musica

Quanto tempo occorre al nostro cervello per riconoscere una canzone?

Il cervello umano è in grado di riconoscere una canzone che conosce già nel giro ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *