Home / Attualità / 12 frasi che ti aiuteranno a procrastinare di meno

12 frasi che ti aiuteranno a procrastinare di meno

Essere in contatto con il proprio sé interiore è il primo passo verso la resilienza e può essere fondamentale per compiere scelte positive e stimolanti. Ma cosa c’entra questo ragionamento con l’arte della procrastinazione?

Effettivamente niente, in quanto parliamo di un comportamento che ci fa rimandare quello che non abbiamo voglia di fare o affrontare, togliendo però del tempo utile che potremmo dedicare ad altre cose.

La procrastinazione può quindi essere dannosa: ecco 12 frasi che ti aiuteranno ad eliminare questo atteggiamento della tua vita. Se cercherai di rispettarla tutto ti sembrerà più facile da vivere e da gestire e con il tempo metterà in atto delle risposte in maniera completamente automatica, beneficiando di numerosi vantaggi.

Le 12 frasi per annientare la procrastinazione

  1. Farò un lavoro migliore se porterò tutto a termine ora senza rimandarlo in un secondo momento;
  2. Riuscirò a liberarmi da ansia, stress e preoccupazione se porterò a termine il mio compito nel minor tempo possibile;
  3. Sto rimandando questo compito perché non ho ben capito cosa fare;
  4. Ho tollerato quanto è accaduto finora senza portarlo a termine a causa di alcuni problemi di noia, rabbia, ansia, rifiuto, perdita o imbarazzo poiché convinto di non riuscire a superare questo ostacolo;
  5. Se non riesco a portare a termine alcuni compiti non significa che non valgo nulla o che non sia capace di gestire una situazione emotiva apparentemente complicata. Devo però sviluppare tutte quelle abilità che mi possono far acquisire la capacità di gestire ogni cosa;
  6. Sto evitando questa situazione perché ho paura di ricevere notizie negative o spaventose anche se rimandare il tutto in un secondo momento non cambierà certo l’esito delle cose;
  7. Le emozioni suscitate da portare a termine questo compito non sono così difficili da gestire o supportare;
  8. Le emozioni che si vivono in questo contesto non sono intollerabili come si può pensare, ma bisogna trovare un modo per reagire scegliendo di diventare parte della realtà che ci circonda;
  9. Bisogna analizzare ansia e paura che ci permetteranno di prendere il controllo sulla situazione reagendo al meglio e abbattendo così la vulnerabilità;
  10. Dedicare un po’ di tempo all’attività che ho a lungo evitato può avvicinarmi di più all’idea di portarla a termine con profitto, senza però far nascere in me un senso di obbligo. Grazie a questa breve riflessione potrò poi dedicare il resto della giornata alle cose che invece mi piacciono di più e mi danno più sollievo.
  11. Non devo ricercare la perfezione ma dare sempre il meglio di me in ogni circostanza, in modo da sconfiggere limiti e paure con competenza e raggiungere così il successo prefissato;
  12. Proverò un grande senso di sollievo quando porterò a termine il mio compito e tutto avverrà senza difficoltà e umiliazione.

Alcune considerazioni finali

Parlare con sé stessi è molto utile in questo senso, poiché ci porta a provare compassione gentilezza e ad essere più aperti verso ogni altra persona.

Bisogna quindi attuare delle strategie personali che variano da individuo a individuo. Così facendo sarà più facile trovare spunti e connessioni che permettano il raggiungimento di questo obiettivo senza far provare ansia o stress.

Sicuramente si tratta di un processo che richiede molto tempo per essere portato a termine, ma che consente di delineare le priorità della vita senza rimandare troppo quello che spaventa non ci piace.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Come affrontare una malattia?

La malattia può essere una situazione difficile da affrontare, sia che sia la prima volta ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.