Home / Attualità / 4 modi per ritrovare l’equilibrio interiore e stare meglio con sé stessi e con gli altri

4 modi per ritrovare l’equilibrio interiore e stare meglio con sé stessi e con gli altri

Un recente studio ha rivelato che la conoscenza e l’esperienza, comprendendo l’autoconsapevolezza, l’autoriflessione, l’empatia e la compassione migliorano la regolazione emotiva. Agire in modo coerente con la propria bussola morale e il senso di sé aiuta a ritrovare sé stessi e ad affrontare situazioni difficili prendendo decisioni in linea con i propri valori aiuta a coltivare l’equilibrio interiore. Vediamo nel dettaglio, però  quattro modi per ritrovare e mantenere l’equilibrio interiore.

1. Circondati di persone di cui ti fidi e rispetti

Costruisci un “consiglio di amministrazione” personale composto da persone fidate e rispettate che possano mantenerti onesto e supportato. Questi individui possono avere più saggezza pratica e aiutarti a riflettere se stai agendo in modo coerente con le tue convinzioni. Pianifica del tempo regolare con loro, soprattutto quando ti senti stressato o preoccupato per situazioni difficili al lavoro o a casa. Il supporto e il feedback non giudicante di queste persone possono fornire preziose intuizioni e rafforzare il tuo impegno verso i tuoi valori.

2. Ascolta il tuo corpo

Il nostro corpo spesso segnala quando non stiamo agendo in linea con le nostre aspettative e i nostri standard. Disagio, tensione muscolare, mal di testa, difficoltà ad addormentarsi o risvegli notturni possono essere indicatori fisici che qualcosa non va. Imparare a riconoscere questi segnali corporei è fondamentale per mantenere l’integrità. Quando avverti tali sintomi, prenditi un momento per riflettere sulle tue recenti decisioni e azioni, e valuta se sono in linea con i tuoi valori personali. Il corpo può avvertirti prima ancora che la mente elabori pienamente la situazione.

3. Immagina il tuo io futuro

Visualizzare come ti sentirai in futuro riguardo alle tue scelte attuali è un ottimo modo per verificare se stai agendo in linea con la tua integrità. Questo esercizio di immaginazione ti permette di valutare le tue decisioni attuali dal punto di vista del tuo io futuro, aiutandoti a capire se le scelte che fai oggi sono coerenti con i tuoi valori a lungo termine. Chiediti: “Come mi sentirò riguardo a questa decisione tra cinque o dieci anni?” Questo approccio può guidarti verso decisioni che promuovono un senso di coerenza e benessere interiore.

4. Offri autocompassione

Tutti commettono errori, e questi dovrebbero essere visti come opportunità di apprendimento piuttosto che occasioni per criticarsi severamente. L’autocompassione è essenziale quando una scelta non è in linea con la propria integrità. Accetta i tuoi errori, riflettendo su di essi senza giudizio e utilizzali come occasione per crescere. Concediti compassione e la possibilità di imparare dagli errori, invece di punirti. Questa pratica non solo promuove l’equilibrio interiore ma rafforza anche la resilienza e la crescita personale.

L’importanza dell’integrità

L’integrità è un concetto complesso e multisfaccettato. Alcune definizioni la descrivono come l’azione coerente con i principi che il nostro sé futuro approverebbe, mantenendo un sé integrato e completo. Altre definizioni includono il rispetto del proprio ruolo in una comunità e l’azione con il miglior giudizio possibile, rispettando gli altri. In sintesi, l’integrità implica l’agire in conformità con gli standard o il codice morale di una professione, organizzazione o società.

Le caratteristiche dell’integrità comprendono l’onestà, l’equità, l’affidabilità e l’agire con rispetto e cura verso se stessi e gli altri. Questa qualità può variare culturalmente; ad esempio, in uno studio sulla leadership, il 75% dei manager cinesi riteneva l’equità e la giustizia importanti, rispetto al 28% dei manager negli Stati Uniti.

I ricercatori hanno scoperto che l’integrità è fondamentale per la regolazione emotiva. Le persone che agiscono con integrità tendono a costruire relazioni di fiducia, impegno e onestà, e sono più inclini a coltivare relazioni strette e a promuovere una forte rete di supporto. L’integrità è anche cruciale per la crescita personale e professionale e per la creazione di responsabilità.

Ritrovare e mantenere l’equilibrio interiore richiede un impegno costante verso la saggezza pratica e l’integrità. Circondarsi di persone fidate, ascoltare il proprio corpo, immaginare il proprio io futuro e offrire autocompassione sono quattro modi efficaci per coltivare queste qualità nella vita quotidiana. Integrando queste pratiche, è possibile affrontare il processo decisionale in modo che favorisca un senso duraturo di equilibrio e benessere interiore.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Trascorri troppo tempo sui social media e nel doomscrolling? La colpa potrebbe essere della FOMO

Da quando utilizziamo Internet per comunicare e connetterci, esso ha influenzato profondamente il nostro modo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *