Home / Psicologia / 5 idee sbagliate che abbiamo su noi stessi e come modificarle

5 idee sbagliate che abbiamo su noi stessi e come modificarle

Il nostro cervello non è composto da un’unica personalità, come possiamo notare bene quando veniamo sopraffatti dalle emozioni e ci arrabbiamo, o piangiamo, o ridiamo, cose che non faremmo nei momenti della vita “normale”.

Questo perché ognuno di noi ha personalità diverse che, di solito, sono in armonia tra loro (altrimenti ci sono disturbi più o meno gravi di personalità multiple); queste personalità però dialogano tra loro, e il dialogo, come quello che abbiamo con le altre persone, può avere toni molto diversi a seconda di come lo impostiamo.

Ecco quindi come cambiare, nella nostra mente, alcune idee che abbiamo su noi stessi e renderle maggiormente accettabili.

1. Una situazione insopportabile o inaccettabile

Una situazione insopportabile e inaccettabile può diventare semplicemente fastidiosa.

In effetti, è difficile che una persona si trovi al limite della sopportazione, e per le cose che non ci piacciono spesso bastano piccole azioni per migliorare la situazione.

Percepire una situazione come inaccettabile potrebbe spingerci a prendere decisioni drastiche di cui, però, non c’è bisogno.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

cos-e-l-autolesionismo

Cos’è l’autolesionismo?

Cos’è l’autolesionismo? Hai mai sentito parlare di autolesionismo? No? Vediamo insieme cos’è. Si parla di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *