Home / Psicologia / 5 malattie psicologiche derivanti dalla tecnologia: scopri se ne soffri!

5 malattie psicologiche derivanti dalla tecnologia: scopri se ne soffri!

La tecnologia è senza dubbio molto utile nelle nostre vite, ed ha contribuito nettamente a migliorarle nel corso degli anni e in particolare negli ultimi anni, in cui è letteralmente esplosa in termini di diffusione.

La troppa tecnologia ha portato però anche alla nascita di nuove patologie psicologiche, alcune delle quali non sono tuttora nemmeno comprese, neanche dagli esperti: vediamo quali sono.

1. La nomofobia

La nomofobia è il sentirsi a disagio, fino ad arrivare a vero e proprio panico, se non abbiamo il cellulare con noi, ma anche se non funziona o se è stato rubato.

Questa condizione è abbastanza diffusa, ma in certi casi diventa patologica, perché culmina in veri e propri attacchi d’ansia: per sapere se ne soffriamo, proviamo a passare un’intera giornata senza telefono.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

ipersessualità

Cos’è l’ipersessualità?

Cos’è l’ipersessualità? No, non è quello che stai pensando! Cos’è? Allora, la dipendenza dal sesso, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *