Home / Attualità / Alcune strategie per bloccare i comportamenti inutili

Alcune strategie per bloccare i comportamenti inutili

Se sei consapevole di perdere tempo nel riprodurre comportamenti inutili ma non riesci a trovare dei metodi per bloccare questa tua propensione, continua a leggere questo articolo e troverai tutte le risposte che cerchi.

Perché è così difficile smettere di replicare comportamenti sbagliati?

Molto spesso è difficile porre dei freni a delle abitudini che siamo soliti riprodurre, anche quando siamo consapevoli che queste non sono propriamente corrette.

Questo avviene perché tali comportamenti fanno parte di un processo di adattamento che nel corso del tempo ha ricevuto un rinforzo, che ha fatto sì che le conseguenze relative all’assunzione di un determinato comportamento abbiano a loro volta portato a dei risultati.

L’uomo cerca delle ricompense e ha come unico fine la sopravvivenza, eliminando così ogni fonte che possa creargli dolore e pericolo.

Quando mettiamo in atto comportamento sbagliato tendiamo a ripeterlo se questo è in grado di procurarci una gratificazione immediata, elemento che ci fa sbagliare poiché non ci fa capire la pericolosità e l’inutilità delle nostre azioni.

L’università di Stanford ha quindi evidenziato alcuni rimedi per cercare di contrastare i comportamenti poco indispensabili.

Dai spazio alla curiosità

Cercare di capire perché continui a mettere in atto un comportamento inutile potrebbe aiutarti nel coglierne l’inutilità.

Dovrai quindi assumere un atteggiamento consapevole e curioso che ti aiuti nell’individuazione di una soluzione che possa allontanarti dalle tue abitudini sbagliate, comprese le dipendenze di cui pensi non poterti liberare.

Compi ogni passo intenzionalmente

Compiere ogni scelta con consapevolezza ti aiuterà in questo cammino, anche se devi considerare che tutto richiederà del tempo per avvenire nel migliore dei modi.

Dovrai inoltre tracciare dei limiti da non superare mai e dovrai farlo con tutta l’intenzione che possiedi.

Ciò può avvenire stilando un piano concreto articolato in diverse fasi, uno schema che quindi sarà molto più facile da seguire.

Stabilisci un sistema di ricompense ogni qualvolta raggiungerai un obiettivo

Per riuscire in questa impresa non dovrai pensare a tutte le difficoltà che potresti incontrare sul tuo percorso, ma devi focalizzare la tua attenzione su tutte le ricompense che riceverai quando riuscirai nella tua missione.

Non perdere mai di vista il motivo che ti ha spinto a percorrere questa strada e cerca di pensare che ogni sforzo servirà a farti stare meglio in futuro, e che solamente tu sei in grado di agire per il bene di te stesso.

In questo modo sarai sicuramente più motivato e riuscirai nell’impresa nel migliore dei modi.

Non scoraggiarti se l’obiettivo non viene raggiunto nell’immediato

Capita a tutti di fallire, ma non è questo quello che conta in quanto è importante rimboccarsi le mani e non arrendersi mai.

Anche se non riuscirai nel tuo intento in maniera immediata non ti scoraggiare e prova e riprova fino a quando non raggiungerai il risultato che tanto desideri.

Non esiste un unico metodo per ottenere quello che si brama e quindi, qualora non ti trovassi a tuo agio in determinate circostanze, cerca delle alternative che ti permettano di raggiungere i tuoi scopi e renderti felice.

Usa l’auto-compassione su te stesso

Anche se non sei fiero di te stesso e vorresti cambiare tantissimi aspetti della tua personalità, ricorda di ricorrere all’auto-compassione. Non sei una persona cattiva e quindi anche nel caso fallissi o faticassi ad eliminare un comportamento sbagliato o inutile, non accigliarti e non essere troppo duro con te stesso.

Solitamente un’abitudine è il frutto di diversi rinforzi ricevuti nel corso della vita e quindi questa richiede molto tempo per essere sradicata.

Cerca di essere paziente e prenditi cura del tuo cervello proprio come se stessi badando a un bambino piccolo che necessita di attenzioni e di cure.

In questo modo la crescita avverrà gradualmente e tu avrai il pieno controllo sulla tua vita e sulle tue azioni.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

La sfida della disintossicazione digitale

L’avvento della tecnologia ha fatto sì che ognuno di noi trascorra gran parte del suo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *