Home / Psicologia / Ambiente di lavoro tossico: 5 consigli per sopravvivere

Ambiente di lavoro tossico: 5 consigli per sopravvivere

5. Pianificare una via di fuga

Le difficoltà di trovare lavoro tipiche di questi anni fanno sì che molte persone inizino a pensare che cambiare lavoro non è possibile.

In realtà le aziende cercano personale preparato e capace, una ricerca che può portare a trovare posti di lavoro diversi. Lavorare male fa male alla salute, prima di tutto, indipendentemente dallo stipendio; a volte uno stipendio minore ma un lavoro più gratificante permette di migliorare la qualità della vita, che poi è l’obiettivo umano.

Questo significa che pianificare una via di fuga è sempre un modo valido per cercare di uscire da una situazione difficile. Posto che, poi, non è obbligatorio utilizzarla.

About Valerio

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

Sei innamorato? E’ tutta una questione di cervello

Pazzo d’amore? Non è più solo una frase fatta ma una vera e propria definizione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *