Home / Psicologia / Amore in chat, perchè è più facile innamorarsi virtualmente che nella vita reale
perché è più facile innamorarsi in chat?

Amore in chat, perchè è più facile innamorarsi virtualmente che nella vita reale

A chi di voi, non mai capitato di “frequentare” una chat? Da una recente ricerca è emerso che innamorarsi in chat è addirittura possibile se non più facile rispetto alla vita reale.

Vuoi sapere il motivo? Allora leggi questo articolo.

L’amore virtuale…esiste?

Per chi ancora non lo sapesse, la chat è quel luogo virtuale dove, ti basterà creare un nickname accattivante e avere una connessione ad internet, per ritrovarti catapultata in una pseudo-realtà, fatta di incontri virtuali, di amicizie virtuali, di luoghi virtuali e di…amori, ovviamente virtuali.

Cosa significa tutto questo? E perché l’essere umano riesce ad innamorarsi virtualmente di una persona? Ma soprattutto perché è più facile innamorarsi nella fantasia che nella realtà?

I 3 motivi per innamorarsi in chat

Ecco i 3 motivi per cui l’amore in rete fra internauti è più facile:

  1. siamo protetti da un filtro, dietro il quale riusciamo a nascondere i nostri limiti e a minimizzare i difetti. E’ chiaro che protetti dallo schermo ci sentiamo più liberi di essere noi stessi, senza il timore di essere giudicati;
  2. usiamo la forza delle parole; la chat permette di farci conoscere semplicemente per ciò che vogliamo dire o non dire di noi, quindi decidiamo noi stessi cosa far “passare” all’altro;
  3. la chat ci fa restare nell’anonimato e quindi ci permette di poter raccontare qualsiasi cosa di noi e poi sparire per sempre.

Il vero amore si può trovare in chat

Ma l’amore fra internauti è vero amore? Insomma è davvero possibile incontrare l’anima gemella in chat? Innanzitutto non demonizziamo queste piattaforme, ma riconosciamo alle chat la possibilità di creare dei luoghi virtuali dove eventualmente poter iniziare una conoscenza o comunque un contatto.

Ovviamente, l’innamoramento nelle chat non può ritenersi reale, in quanto spesso, il confronto con la realtà è deludente.

Ciò accade perché il chat si tende ad idealizzare la persona, identificandola con il classico “principe azzurro“, che poi nella realtà si rivela tutt’altro.

Ma forse non è colpa dell’altra parte; magari siamo noi che abbiamo volato troppo con la fantasia…virtuale.

Vedi Anche

Benefici della scrittura: 5 modi in cui scrivere ci fa stare meglio

La scrittura può essere una tecnica molto importante per sentirsi meglio specialmente nelle difficoltà. Ci ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *