Home / Attualità / Come capire se un uomo è interessato?

Come capire se un uomo è interessato?

Molte persone sembrano pensare che la chiave per una relazione di successo sia trovare qualcuno che condivida i vostri stessi interessi. Tuttavia, non è sempre così. Infatti, un recente studio ha scoperto che ben il 60% delle relazioni inizia con qualcuno che è completamente diverso da voi! Quindi, se siete alla ricerca dell’amore, non lasciatevi frenare dai vostri interessi, ma cercate di uscire con qualcuno che sia unico quanto voi!

Cosa cercare in un uomo

Quando si tratta di trovare un uomo, ci sono alcune cose che si possono cercare. Ecco alcuni fattori da tenere a mente:

  • Linguaggio del corpo: Osservate gli indizi come un uomo interessato che si china verso di voi o che vi fissa intensamente. Un buon modo per verificarlo è quello di distogliere prima lo sguardo, poi voltarsi e vedere se vi sta ancora guardando.
  • Tono di voce: Ascoltate come vi parla: è sicuro di sé, serio o scherzoso?
  • Interessi: Quali argomenti sembrano appassionarlo? È impegnato in una conversazione su eventi attuali o su argomenti che vi interessano?

Come fare la prima mossa

Se siete interessate a un uomo, il primo passo è capire se lui è interessato a voi. Ecco due semplici test che vi aiuteranno a scoprirlo.

Il test dello specchio

Questo test consiste nel guardarsi negli occhi e vedere se c’è un’attrazione reciproca. Se c’è, è probabile che l’uomo sia interessato a voi. Per farlo, sedetevi vicino all’uomo e guardatelo negli occhi. Se sembra a disagio o nervoso, potrebbe non essere il momento giusto per proseguire.

Il test del terzo occhio

Un altro test consiste nel cercare indizi sull’interesse dell’uomo. Il test del terzo occhio consiste semplicemente nel chiudere un occhio e osservare i cambiamenti fisici dell’uomo. Ad esempio, se arrossisce o diventa più vivace. Anche in questo caso, il test non è accurato al 100%, ma può dare una buona indicazione sulla fattibilità o meno di una relazione.

Cosa fare e non fare quando si avvia un flirt

Quando si tratta di flirtare, ci sono alcune cose da fare e da non fare che è bene conoscere. Ecco alcuni consigli per aiutarvi.

Cosa fare

  • Essere se stessi. Non cercate di essere qualcuno che non siete per flirtare. La gente se ne accorgerà.
  • Stabilite un contatto visivo. Quando si stabilisce un contatto visivo con un uomo, si dimostra che si è interessati a ciò che ha da dire. Fate come se lo steste ascoltando davvero e prendete tutto in considerazione.
  • Siate giocose. Un po’ di gioco può essere molto utile per flirtare con un uomo. Dimostra che avete il senso dell’umorismo e che siete disposte a provare cose nuove.
  • Toccatelo delicatamente. Se è seduto, provate a toccargli leggermente il braccio o la mano mentre gli parlate. Questo dimostrerà che vi sentite a vostro agio con lui e che non avete paura di essere tattili quando interagite con lui.

Cosa non fare

  • Non esagerare. Chiamarlo tutte le sere o mandargli continuamente messaggi di testo non lo conquisterà di certo! Mantenete le cose leggere e amichevoli, ma non esagerate.
  • Non siate troppo insistenti. Se iniziate a pensare di essere troppo sfacciate, fate marcia indietro. Agli uomini non piacciono le donne troppo aggressive quando si tratta di flirtare.
  • Non siate troppo serie. Un po’ di umorismo è molto utile nel flirt, quindi non prendete sul serio tutto ciò che vi dice. Cercate di divertirvi un po’!

About Roberto Rais

Mi chiamo Roberto Rais, Giornalista pubblicista, da diversi anni  specializzato in tematiche legate alla psicologia, alla motivazione e al wellness psico-fisico. Collaboro con alcuni magazine online di settore, prestando la mia consulenza editoriale anche ad agenzie di stampa e siti web"

Vedi Anche

10 fattori che testimoniano il coraggio

Il coraggio è una dote a cui tutti ambiamo, poiché ci consente di abbattere le ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.