Home / Attualità / Come gestire il conflitto in una relazione
come superare il conflitto

Come gestire il conflitto in una relazione

Il conflitto è una componente essenziale ed inevitabile in ogni tipo di relazione. I professori discutono con gli allievi, i genitori con i loro figli, una persona con il partner e via dicendo.

Si tratta della normalità anche se la cosa che conta davvero riguarda la gestione del conflitto che, se irrisolto, può danneggiare un rapporto in maniera irreparabile.

Questo è ancora più importante all’interno di una coppia, in quanto le persone si sentono parte di un’unica squadra. Ecco perché appare fondamentale trovare una strategia per arrivare a gestire ogni tipo di conflitto prima che questo vada ad alterare le dinamiche relazionali.

Scopriamo regole molto semplici che possono aiutare in questo senso.

Le regole per la gestione del conflitto

Una delle risorse basilari è quella di annientare ogni forma di abuso all’interno della coppia. Questo significa che nessuno dei due partner deve prevaricare sull’altro, poiché il controllo in questo senso diventa deleterio.

La seconda regola invece, prevede che i due coniugi possano parlare e discutere di ogni tipo di argomento senza sentirsi a disagio e godendo della piena libertà di espressione.

Questo permette di enunciare ciò che non si approva e condividere tutto quello che si vuole, fornendo forme di dialogo nel rapporto.

Infine va supportato il reciproco consenso che mira a stabilire un alto livello di confidenza fra le due parti.

Questo rende possibile il raggiungimento di un grande equilibrio all’interno della coppia o relazione, anche se bisogna rinunciare alla gratificazione personale che, invece, verrà raggiunta con tempo.

Attuando queste semplici regole sarà molto più semplice gestire il conflitto e risolvere i problemi di coppia, in quanto si innesca un legame molto forte fra le parti volte a generare delle dinamiche davvero costruttive.

Alcune strategie per gestire il conflitto

Come detto prima, il conflitto è assolutamente normale all’interno di ogni coppia. Questo prevede che nella relazione siano presenti confronti, litigate e discussioni che però devono mettere in risalto le differenze fra le due persone coinvolte.

Per evitare delle dinamiche pericolose e tossiche è bene focalizzarsi su piccole strategie che possono rendere più semplici le cose. Il ruolo dell’autostima, per esempio, viene prima di tutto, poiché ci permette di esternare quello che pensiamo senza prendere le cose sul personale e comunicare tutto in maniera molto più efficace.

Bisogna poi accettare che stare insieme non vuol dire andare d’accordo su tutto, ma solamente impegnarsi al fine di trovare un valido compromesso. Da non dimenticare che non bisogna mai rimandare le discussioni, ma affrontarle subito e fare di tutto affinché l’argomento di scontro venga contestualizzato.

Non bisogna mai dimenticarsi di assumersi le proprie responsabilità anche quando queste sono molto difficili da gestire. Ad ogni modo, l’ascolto è fondamentale in ogni tipo di relazione, anche se in una coppia lo è ancora di più. Proprio per questo motivo è necessario esprimere la propria convinzione senza prevaricare su quella degli altri.

Trovare una soluzione al conflitto è l’obiettivo a cui molte coppie ambiscono, anche se non sempre è così facile da raggiungere. Per questo non bisogna mai scoraggiarsi se non si gode subito di questa risorsa.

Se le cose non vanno come si desidera è più indicato prendersi una pausa onde evitare che si generino nuove rivalità, poiché il clima potrebbe peggiorare e nuove discussioni manifestarsi. È infine raccomandabili evitare il litigio quando si è troppo arrabbiati oppure coinvolgere persone che non c’entrano nella lite.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

In che modo la piattaforma di Zoom può agire sul cervello?

Focalizzarci su qualcuno può risultare estremamente pericoloso e faticoso per la mente, ma tutti abbiamo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.