Home / Attualità / Come mantenere il giusto equilibrio tra relazioni romantiche e amicali

Come mantenere il giusto equilibrio tra relazioni romantiche e amicali

L’amore può essere paragonato a una droga potente, capace di generare euforia, dipendenza e, in alcuni casi, un vero e proprio stato di astinenza. Tra i fenomeni legati all’amore, la limerenza rappresenta una delle manifestazioni più intense e potenzialmente limitanti per le relazioni personali. Questo stato di infatuazione profonda può portare a un’ossessione per l’oggetto del proprio affetto, spesso a discapito di altre relazioni significative come amicizie e legami familiari.

La limerenza si differenzia dalla fase della luna di miele di una relazione per la sua natura spesso unilaterale, la durata prolungata e la tendenza a basarsi più su fantasie che sulla realtà condivisa tra i partner. L’origine di questo fenomeno può essere rintracciata nell’attivazione del sistema di attaccamento sviluppato durante l’infanzia e nell’intensificazione del rilascio di ossitocina, l’ormone dell’amore, che rinforza il legame emotivo e fisico con il partner.

Tuttavia, la limerenza, se lasciata incontrollata, può avere conseguenze negative sia sulla relazione romantica principale sia su altre aree della vita dell’individuo, provocando tensioni nei rapporti interpersonali e dinamiche relazionali malsane, come la codipendenza.

Per evitare che le relazioni diventino limitate dalla limerenza, è essenziale adottare un approccio proattivo nella gestione delle proprie relazioni personali e romantiche. La comunicazione aperta con partner, amici e familiari è fondamentale per esprimere bisogni, aspettative e stabilire confini sani. Ecco tre strategie pratiche per mantenere un equilibrio salutare tra l’amore romantico e altre relazioni significative:

Gestione del Tempo

La chiave per evitare che la limerenza soffochi altre relazioni importanti risiede nella gestione equilibrata del tempo. Dedicare momenti di qualità sia al partner romantico sia agli amici consente di nutrire e mantenere vivi legami diversificati. Stabilire routine che includano spazi dedicati esclusivamente agli amici, così come momenti riservati alla coppia, aiuta a preservare l’integrità di tutte le relazioni.

Impegnarsi in Attività di Gruppo

Organizzare attività che coinvolgano sia il partner che gli amici è un modo efficace per integrare i diversi aspetti della propria vita sociale. Questo non solo favorisce l’inclusione e il legame tra i diversi membri del proprio circolo sociale ma aiuta anche a ridurre la pressione che la limerenza può esercitare su una singola relazione, distribuendola in modo più equo tra più persone.

Pianificare una “Amicizia”

Il concetto di “amicizia” implica l’importanza di dedicare tempo esclusivo e di qualità agli amici, al di là della presenza del partner. Questo spazio permette di coltivare e approfondire legami che possono offrire supporto, conforto e una prospettiva diversa, soprattutto in momenti di tensione o incertezza nella relazione romantica. Secondo la ricerca, il sostegno di amici e familiari gioca un ruolo cruciale nel mantenere un senso di sicurezza e appartenenza, indispensabili per il benessere emotivo dell’individuo.

La limerenza può offrire un’esperienza intensamente romantica, è fondamentale riconoscere e affrontare i potenziali rischi che comporta per la salute delle relazioni. Attraverso la gestione del tempo, l’organizzazione di attività di gruppo e la pianificazione di momenti dedicati esclusivamente all’amicizia, è possibile costruire e mantenere relazioni equilibrate e appaganti, proteggendosi dalla limitatezza che la limerenza, se non gestita, può imporre alla propria vita sociale ed emotiva.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

film psicologici

Film psicologici: 10 titoli che non potete perdere!

Quello dei film psicologici è un vero e proprio filone narrativo che ogni anno attira ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *