Home / Attualità / Come placare ansia e indecisione: i nuovi consigli degli esperti

Come placare ansia e indecisione: i nuovi consigli degli esperti

L’ansia e l’indecisione sono esperienze comuni che possono compromettere la nostra qualità della vita. In un nuovo studio, è emerso che esistono strategie efficaci per gestire e ridurre questi stati emotivi debilitanti. In questo articolo, esploreremo le tecniche suggerite dai ricercatori per fermare l’ansia, la ruminazione e l’indecisione, e come applicarle nella vita quotidiana.

Cambiare la prospettiva personale

Una delle chiavi per affrontare l’ansia e l’indecisione è cambiare la propria prospettiva. Spesso, nel tentativo di forzare le cose a succedere rapidamente, finiamo per incontrare resistenze e ostacoli. Invece di “spingere il fiume”, dobbiamo imparare a seguire il suo flusso naturale. Questo significa esercitarsi a rilassarsi, accettare la situazione e trovare un equilibrio interiore.

Immagina di essere intrappolato in un vorticoso drenaggio cerebrale, dove infinite scelte e l’incapacità di decidere ti paralizzano. Quando ci troviamo in queste situazioni, è utile visualizzare il flusso di un fiume. Anziché lottare controcorrente, possiamo lasciarci trasportare dal flusso naturale. Questa visualizzazione può aiutare a calmare la mente e trovare soluzioni inaspettate.

Quando ci sentiamo sopraffatti dall’ansia o dall’indecisione, una strategia efficace è diventare curiosi. Fermati per un momento e fai una pausa. Poniti la domanda con cui stai lottando e cerca di esplorare la situazione con una mente aperta e curiosa. Questa tecnica può aiutarti a uscire dal ciclo di pensieri negativi e trovare nuove prospettive.

Esercizi di consapevolezza e visualizzazione

Ad esempio, se stai riflettendo sull’opportunità di seguire un corso, prendi un momento per fermarti e chiederti cosa sta succedendo dentro di te. Cerca un piccolo spazio nel tuo corpo dove senti morbidezza o conforto. Potrebbe essere una leggera apertura nel petto o una sensazione di leggerezza all’altezza dell’ombelico. Questa pratica di consapevolezza corporea ti aiuta a connetterti con la tua intuizione e a prendere decisioni più allineate con il tuo vero sé.

Quando ti trovi intrappolato nell’indecisione, prova a trovare il flusso del fiume. Chiudi gli occhi e poniti la domanda con cui stai lottando. Immagina di aver deciso “sì” e nota come il tuo corpo reagisce. Senti una sensazione di espansione, leggerezza o sollievo? Oppure avverti una costrizione o pesantezza? Prenditi un momento per osservare queste sensazioni fisiche.

Se noti una sensazione positiva, potrebbe essere un segno che la decisione è in linea con il tuo vero sé. Se invece avverti una sensazione negativa, potrebbe indicare che la decisione non è la migliore per te. Questo esercizio di visualizzazione ti aiuta a connetterti con il tuo corpo e la tua intuizione, permettendoti di prendere decisioni più consapevoli e allineate.

Uno degli aspetti più potenti di questa tecnica è che ti aiuta a entrare in contatto con la saggezza del tuo corpo. Spesso siamo così concentrati sulla nostra mente che ignoriamo i segnali del nostro corpo. Tuttavia, il corpo può fornire indicazioni preziose su ciò che è meglio per noi. Ascoltare questi segnali può aiutarci a ridurre l’ansia e l’indecisione.

Ogni volta che ti senti bloccato, ansioso o sopraffatto, prendi un momento per chiudere gli occhi e connetterti con il tuo corpo. Nota dove senti leggerezza, espansione o conforto. Questi sono i punti in cui risiede la tua saggezza innata. Con la pratica, puoi imparare a fidarti sempre di più di questi segnali e a usarli come guida nelle tue decisioni.

Applicazioni pratiche nella vita quotidiana

Puoi applicare queste tecniche a decisioni quotidiane, come scegliere cosa mangiare, dove andare o come gestire una situazione stressante. Prenditi un momento per fermarti, respirare e ascoltare il tuo corpo. Nota come reagisce a diverse opzioni e segui quella che ti fa sentire più espanso e calmo.

Per decisioni più complesse, come cambiare lavoro o intraprendere un nuovo progetto, prendi più tempo per esplorare le tue sensazioni corporee. Fai pratica di visualizzazione e consapevolezza corporea quotidianamente per affinare la tua capacità di ascoltare la tua intuizione. Con il tempo, diventerà più facile prendere decisioni anche in situazioni complesse.

L’ansia e l’indecisione possono essere sfide significative, ma con le giuste strategie è possibile gestirle e superarle. Cambiare prospettiva, diventare curiosi e connettersi con la saggezza del corpo sono tecniche potenti che possono aiutarti a trovare tranquillità e chiarezza. La prossima volta che ti senti sopraffatto, prova a seguire il flusso del fiume e lascia che la tua intuizione ti guidi. Con la pratica, queste tecniche diventeranno strumenti preziosi per il tuo benessere emotivo e mentale.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Come Inside Out 2 spiega bene i sentimenti degli adolescenti

La rappresentazione dell’adolescenza nel cinema è sempre stata una sfida ardua. Questa fase della vita ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *