Home / Attualità / Come rimuovere i blocchi mentali e non rimandare le azioni

Come rimuovere i blocchi mentali e non rimandare le azioni

Alcune volte nella vita ci si trova davanti a delle scelte molto difficili da compiere, ed è proprio in questi momenti che ci si blocca e si tende a rimandare la decisione a tempi migliori.

Ma perché questo blocco si manifesta anche quando non ci sono decisioni difficili da prendere, e perché si procrastina sulla decisione da prendere anche quando questa non risulta essere di vitale importanza?

Come agire dinanzi a tale problema?

Per uscire da questa situazione piuttosto scomoda ed invalidante, bisogna agire cercando di forzare il blocco e trasformandolo in un’opportunità da cogliere al volo.

Ma se tutto dipendesse da scelte inconsce che il tuo cervello compie in maniera automatica senza permetterti di agire in maniera diversa?

La risposta è nelle mani della neurochimica, ovvero delle risposte cerebrali che si generano in seguito al rilascio di determinate sostanze ed in conseguenza di determinate reazioni chimiche che possono dar vita a dei meccanismi piuttosto complessi, alle volte influenzati anche da elementi esterni come lo stress.

L’obiettivo del sistema nervoso è quello di mantenere in vita l’organismo e quindi far tutto quello che è in suo potere per concederti una vita tranquilla, appagante e soprattutto sicura.

Quando provi delle difficoltà possono essere presenti delle mancanze, in quanto i tuoi dati non sono completi e il cervello non sa bene come agire in quel dato contesto e quindi va in blocco.

Di fronte a tanti aspetti, quello che il cervello prenderà in considerazione in ogni caso è l’istinto di sopravvivenza o di autoconservazione e quindi ogni risposta messa in atto è associata a tale scopo.

Come evitare di rimandare le proprie decisioni

Per sbloccare la situazione devi innanzitutto stabilire il tempo richiesto per risolvere la faccenda.

Per fare ciò devi quindi ricorrere ad un sistema di azioni che riescano a far capire al tuo cervello che la decisione da prendere è necessaria, e fornirgli le informazioni utili ad elaborare il processo cognitivo.

Se non sei sicuro di un’attività da svolgere devi stabilire quanto questa sarà per te importante anche in un secondo momento, e quanto il peso di questa scelta possa durare nel futuro.

Se questi parametri mancano, la scelta potrebbe essere molto difficile da prendere, ed è in quel momento che il tuo cervello si bloccherà.

Se ogni elemento invece viene scandito da una scelta precisa, il processo cognitivo sarà molto più facile da gestire ed il cervello disporrà di molti elementi che lo porteranno ad agire nell’immediato e nel migliore dei modi.

Delinea il tuo percorso e scegli come agire

Anche se ti sentirai perso, devi cercare di tracciare un percorso ben delineato  molto facile da seguire.

A questo proposito bisogna evidenziare le tappe salienti da perseguire prima di metterti in moto.

Bisogna aggirare gli ostacoli e le insicurezza, anche se non si hanno dati per prendere delle decisioni e non si sa quali saranno i risultati che si potranno ottenere da questa esperienza.

In questo modo è possibile sconfiggere l’ignoto e addentrarsi in un nuovo livello di conoscenza. Nella vita di tutti i giorni troppi stimoli influenzano le nostre decisioni e compiere la scelta adatta può risultare davvero complicato.

Ecco che urge cambiare la propria posizione e ricorrere ad un’analisi che si avvalga di una nuova prospettiva, in grado di annullare ogni tipo di incertezza o di dubbio.

Per semplificare tutto ti consigliamo di ridurre le grandi pietre miliari che ti bloccano e trasformarle in piccoli impedimenti temporanei che possono essere raggirati in maniera piuttosto semplice.

Agisci come se il traguardo che intendi raggiungere fosse l’unica soluzione possibile

La chiave per raggiungere i traguardi che ti sei prefissato consiste nel ricorrere a delle strategie mentali che vadano ad etichettare i tuoi successi come l’unica soluzione possibile da prendere in considerazione.

Anche se agire di impulsività aumenta la produzione di adrenalina, il cervello necessita di sicurezza e di chiarezza prima di agire, e quindi elaborare ogni richiesta e renderla più accessibile aumenta il successo in questo campo.

Fissa come tuo scopo finale ciò che desideri ottenere realmente e non farti sviare dagli imprevisti che potrebbero affacciarsi sulla tua strada.

In questo modo riuscirai a delineare in maniera precisa il tuo obiettivo e raggiungerlo sarà molto più facile di quello che pensi.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

È possibile evitare che le emozioni controllino la propria vita?

Scopriamo insieme quali passi compiere per far sì che le emozioni non arrivino a controllare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *