Home / Attualità / Come riuscire a perdonare sé stessi: il percorso di cura

Come riuscire a perdonare sé stessi: il percorso di cura

Vivere in armonia con se stessi non è sempre facile come può sembrare, poiché nella vita si commettono molti sbagli e non sempre si riesce a godere dell’equilibrio psicologico di cui si ha bisogno. Sbagliare però è umano, proprio come sostiene un famosissimo proverbio, e quindi bisogna trovare la forza per perdonarsi e continuare  a vivere. Come farlo al meglio?

La strada per il perdono

Quante volte nel corso della nostra vita abbiamo intrapreso delle scelte che ci hanno portato ad assumere comportamenti sbagliati i cui effetti si sono riversati sugli altri? Purtroppo ciò non dipende in alcun modo da noi, e allo stesso tempo nella maggior parte dei casi non si può sapere quello che potrebbe succedere in merito alle nostre azioni.

Come ci si può perdonare quando si compie un’ azione dagli influssi negativi, che ci porta a vivere un dolore intenso che tendiamo a portarci dietro per molto tempo? La strada è lunga e tortuosa ma sicuramente non impossibile.

Come affrontare il percorso di cura

Per perdonare noi stessi dobbiamo essere sinceri in ogni momento e far di tutto per valutare e comprendere tutte le nostre azioni.

Molte volte andare in terapia è la scelta più indicata in quanto può far emergere degli aspetti inconsci necessari ad attuare il processo di guarigione.

Dovrai poi avere il coraggio di instaurare un legame con tutte le persone che sono rimaste ferite dai tuoi comportamenti sbagliati.

Qualora non fosse possibile farlo, è molto utile relazionarsi con queste persone come fossero ancora tra di noi, oppure cercare rifugio tra le braccia di una persona empatica in grado di supportare e sostenere uno sfogo del genere.

Successivamente bisognerà usare le proprie energie per capire in che modo continuare l’espiazione delle proprie colpe e dopo aver individuato delle valide alternative, trovare il coraggio di accettare la situazione e perdonarsi.

Imparare a guardare avanti può sconfiggere il senso di colpa

Non puoi avere il controllo su tutto in quanto gli eventi che si manifestano attorno a te non sempre sono intenzionali, e ad ogni modo non sarà possibile cambiare il passato.

La vita è un continuo susseguirsi di errori e di sbagli, molti dei quali totalmente imprevedibili, e quindi bisogna capire che il senso di colpa deve essere superato prima che possa invalidare completamente il senso finale della tua esistenza.

Anche se appare inevitabile non soffrire per questa situazione, è fondamentale capire che riconoscere i propri errori è segno di maturità, e farlo potrebbe aiutare lo sviluppo della crescita dell’individuo.

Imparare dai propri errori vuol dire avere la consapevolezza di valutare con cura i propri comportamenti, in modo da evitare che questi si ripetano quando sono estremamente negativi.

Se hai commesso uno sbaglio che ha e che continua a condizionare la tua vita, trova la forza di sfruttare la ragione e cerca di perdonarti, non incolpandoti per una conseguenza che non avresti in alcun modo potuto prevedere.

Il processo che abbiamo illustrato nelle righe precedenti non ti permetterà di dimenticare l’errore che affligge il tuo spirito, ma se tu lo vorrai ti permetterà di guardare avanti e continuare la tua esistenza senza troppi risvolti negativi.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Gli aspetti negativi che subentrano quando non ci si impegna abbastanza

Sicuramente avrai vissuto dei momenti che non ti avranno soddisfatto, in quanto hanno comportato sparizioni ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *