Home / Attualità / Cos’è il burnout? 5 modi per combatterlo efficacemente!

Cos’è il burnout? 5 modi per combatterlo efficacemente!

Il termine “burnout” si riferisce a uno stato di esaurimento fisico, emozionale e mentale che si manifesta in seguito a periodi prolungati di stress e frustrazione, tipicamente correlati all’ambiente lavorativo. Tale condizione emerge quando un individuo sperimenta un persistente senso di disimpegno e frustrazione nel proprio lavoro, spesso accoppiato a una mancanza di riconoscimento e apprezzamento.

Quando le persone lavorano instancabilmente, dando il massimo, senza percepire un ritorno sotto forma di riconoscimento, valutazione positiva o successo, il rischio di cadere nel vortice del burnout aumenta drasticamente.

Le manifestazioni principali del burnout comprendono l’affaticamento cronico, l’abbassamento delle difese immunitarie, l’alterazione del sonno e dell’umore, nonché una riduzione generale della produttività e dell’efficienza lavorativa.

A livello emotivo, chi soffre di burnout può vivere sentimenti di disillusione, cinismo e distacco, perdendo quella passione e quell’entusiasmo che un tempo caratterizzavano il suo approccio professionale. Importante notare, inoltre, che il burnout non colpisce esclusivamente l’individuo nell’ambito lavorativo, ma si ripercuote in maniera significativa anche sulla vita personale, sociale e familiare, compromettendo la qualità complessiva della vita.

Questo stato non deve essere sottovalutato, e deve essere riconosciuto e trattato con l’importanza che merita, attraverso l’intervento di professionisti, strategie di coping e, se necessario, un ripensamento radicale del proprio stile di vita e carriera professionale.

5 modi per combattere il burnout

Si possono adottare alcune strategie che permettono di combattere e in alcuni casi prevenire anche il burnout. Ecco quali sono i 5 metodi che si possono adottare!

Pratica Accettazione e Adattamento

Accettare la realtà del tuo ambiente lavorativo attuale è il primo passo per alleviare lo stress. Riconosci che potresti non ricevere sempre l’apprezzamento che meriti e impara a dissociazione la tua autostima e il tuo valore da queste circostanze. Adatta le tue aspettative a ciò che è realistico in base al contesto specifico, e cerca di creare spazi nella tua vita al di fuori del lavoro dove il tuo valore e i tuoi contributi sono riconosciuti e celebrati.

Esplora e Rifletti sulle Tue Aspettative

Analizza quali sono le forme di apprezzamento che desideri e perché sono importanti per te. Questo esame introspettivo può aiutarti a comprendere meglio le tue motivazioni e necessità. Rifletti su come queste aspettative possano essere collegate a vecchi schemi comportamentali o dinamiche emotive, e utilizza queste informazioni per informare il tuo modo di navigare nelle relazioni professionali in futuro.

Valuta la Capacità degli Altri di Apprezzare

Non tutti sono in grado di esprimere apprezzamento efficacemente, e comprendere questo può alleviare i sentimenti di rifiuto o mancanza di valore. Invece di aspettarti riconoscimenti da colleghi o superiori incapaci di fornirlo, cerca supporto emotivo altrove e impara a valorizzare i tuoi successi internamente.

Riconosci e Accetta l’Apprezzamento Ricevuto

A volte, l’apprezzamento viene espresso in modi che potrebbero non corrispondere esattamente alle tue aspettative. Impara a riconoscere e accettare le varie forme di riconoscimento e apprezzamento che ricevi, sia nel contesto lavorativo che nella vita personale. Pratica la gratitudine per i piccoli gesti di apprezzamento e supporto, poiché possono avere un impatto significativo sul tuo benessere emotivo e sulla tua autostima.

Sii Proattivo nel Dare Apprezzamento

La pratica attiva di esprimere apprezzamento per gli altri non solo migliora l’ambiente lavorativo ma può anche riflettersi positivamente su di te. Mostrando gratitudine e riconoscimento, contribuisci a creare un clima lavorativo più positivo e supportivo, il che, a sua volta, può ridurre i rischi associati al burnout per tutti. Ricorda che il dare e il ricevere apprezzamento sono due facce della stessa medaglia e sono entrambi cruciali per il benessere psicologico e professionale.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Allenarsi a ritmo di musica fa bene

Un team di neuroscienziati giapponesi ha studiato l’impatto dell’esercizio ritmico groove (GREX) sull’attività della corteccia ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *