Home / Psicologia / Depressione post-feste, ecco come superare la tristezza del dopo Natale
Come combattere la depressione dopo le feste

Depressione post-feste, ecco come superare la tristezza del dopo Natale

Avete sentito parlare della depressione post-feste?

In queste giornate di festa si parla sempre e solo della depressione natalizia, ossia quella che accompagna l’avvicinarsi del Natale o del periodo di feste ingenerale.

Ma in realtà esiste anche un’altra forma depressiva, che di solito colpisce a Gennaio.

Come si affronta la tristezza e malinconia lasciata addosso dalle feste? Ecco qualche utile consiglio.

Dal Christmas blues al Blue Monday

E’ strano pensare che nel periodo più bello dell’anno, quando tutto intorno è pieno di luci e colori, c’è qualcuno che possa sentirsi triste. Eppure, questa forma depressiva esiste e si definisce Christmas Blues.

Ma ciò che pochi sanno è che esiste un’altra forma depressiva quella che accompagna la fine delle festività. L’albero di natale è ormai in soffitta, le luci si spengono e si riprende la solita routine.

Tutto ciò accade a gennaio, che viene definito in mese più triste dell’anno. Del Natale appena trascorso, sono rimasti solo i chili di troppo accumulati con le festività e la tanto attesa “tredicesima” è orma sparita.

E’ inevitabile essere sopraffatti dalla tristezza e dalla poca voglia di affrontare il nuovo anno, spesso accompagnato da temperature metereologiche non favorevoli. Non a caso, nel Regno Unito, il terzo lunedì del mese di Gennaio, è stato definito come il giorno più triste dell’anno, il cosiddetto Blue Monday.

Depressione post-feste: ecco come affrontarla

Ma come fare per affrontare questa forma di depressione post-feste? Lo stimolo per aiutarci a superare questo momento ci viene dato dallo sport. Pare infatti che esiste un rapporto molto stretto fra sport e salute mentale e che alcune discipline sportive possano agire positivamente sul disagio psicologico, in particolare sullo stato depressivo.

Lo sport è uno stimolante cerebrale in grado di attivare due importanti neuromediatori, l’acetilcolina e le endorfine, ossia molecole che trasmettono un naturale senso di benessere, al pari degli psicofarmaci, ma senza effetti collaterali.

Quindi via libera allo sport per superare la depressione post-natalizia!

About Giuliana

Autore: Assistente sociale, master in mediazione familiare. Scrivo da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche, dagli adolescenti, alle relazioni di coppia. Collaboro con la rivista Intimità. Amo scrivere poesie. ( per Contatto : jupax75[@]yahoo.it )

Vedi Anche

a-che-velocità-scorre-il-tempo

A che velocità scorre il tempo?

A che velocità scorre il tempo? Ti sei mai chiesto perché il tempo pare assumere ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *