Home / Psicologia / Disturbi psicosomatici: la mente che influenza il corpo

Disturbi psicosomatici: la mente che influenza il corpo

I disturbi psicosomatici si presentano quando emozioni e mente sono in grado di influenzare il corpo, studiati dalla branca della medicina chiamata psicosomatica, si colloca a metà strada tra la medicina e la psicologia.

Nello specifico, la psicosomatica ha lo scopo di rilevare e comprendere gli effetti negativi che la psiche, la mente, produce sul soma, il corpo.
disturbi psicosomatici si possono considerare malattie vere e proprie che comportano danni a livello organico e che sono causate o aggravate da fattori emozionali.

sintomi psicosomatici coinvolgono il sistema nervoso autonomo e forniscono una risposta a situazioni di disagio psichico o di stress, ad esempio i pensieri troppo angosciosi possono mantenere il sistema nervoso autonomo in uno stato di attivazione persistente il quale può provocare dei danni agli organi più deboli.

Vediamo l’interpretazione psicosomatica di alcuni disturbi fisici.

Significato Psicosomatico di alcuni disturbi fisici

Mal di testa

Indica il bisogno di rallentare e di non tenere sempre tutto sotto controllo, chi soffre di questo disturbo spesso è un soggetto fin troppo razionale che non cede mai.

Mal di stomaco

Disturbi digestivi, gastriti, digestione lenta, bruciore di stomaco sono legati solitamente a persone che hanno il tipico atteggiamento di “mandare giù” ogni cosa come si dice mandare giù il “rospo”. Hanno risentimenti profondi e rabbia repressa che col tempo poi si fa sentire con malattie a livello proprio dello stomaco .

Malattie della pelle

La pelle, in psicosomatica, rappresenta simbolicamente il confine tra sé e gli altri. La presenza di un disagio col mondo esteriore si può manifestare con eruzioni cutanee come:

  • brufoli
  • eczemi
  • pruriti continui
  • dermatiti
  • psoriasi

e molte altre manifestazioni cutanee

Queste manifestazioni indicano che ci si difende per tenere lontano gli altri.

Stitichezza

A livello intestinale la stitichezza può essere indice di un attaccamento eccessivo ai beni materiali, ma può anche rappresentare la paura di portare alla luce contenuti inconsci ed emozioni dalle quali non si riesce a prendere le distanze, ecco quindi il trattenere.

Colite

Tipica manifestazione di chi non reprime rabbia e aggressività, ma a seguire poi prova senso di colpa per la reazione eccessiva che ha avuto e se ne fa carico. L’intestino tenta di eliminare questo senso di colpa eliminandolo in maniera simbolica causando gli attacchi di colite.

Iperidrosi

La sudorazione eccessiva delle parti del corpo, di solito succede alle mani, è tipica delle persone timide, emotive, ansiose, schive e solitarie e che hanno difficoltà ad instaurare rapporti interpersonali.

Palpitazioni-Tachicardia

Queste manifestazioni spesso si presentano alle persone che sono sotto forte stress emotivo, che subiscono una separazione precoce a livello affettivo.

Cistite e altri disturbi dell’apparato genito-urinario

I disturbi all’apparato genito-urinario colpiscono generalmente 2 tipi di soggetti :

  • donne ansiose-irritabili che si stressano con facilità e tendono a scaricare a livello genitale, ansie, paure  e rabbie;
  • donne remissive con un senso del dovere molto spiccato che tendono a sacrificarsi e per questo accumulano  tensioni nel corpo e soprattutto nell’area genitale.

 

Non sono finiti qui i disturbi psicosomatici ve ne abbiamo citati solo alcuni fra i tanti.

 

Tutti i disturbi sopra indicati oltre che essere di tipo psicosomatico possono essere causati da altre patologie pertanto è consigliato rivolgersi al proprio medico curante per la diagnosi ed escludere altre cause.

Vedi Anche

Persona introversa le 4 categorie di soggetti

Essere una persona introversa non è una scelta, è una caratteristica e a differenza di quello ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *