Home / Attualità / Dona nuova vita alla tua relazione allontanando lo stress

Dona nuova vita alla tua relazione allontanando lo stress

Spesso condizioni di stress e di ansia possono influire in maniera negativa sugli effetti e sulle relazioni personali, che vittime del sistema, possono rovinarsi e perdere tutte le caratteristiche grazie alle quali erano nate.

Se spesso ti capita di perdere la pazienza con il tuo partner, ecco alcune sane abitudini che ti permetteranno di fare dei respiri profondi e migliorare la tua relazione sentimentale.

Il peso dello stress

La vita frenetica e i molti impegni che ognuno di noi si ritrova ad avere quotidianamente finiscono col limitarci e creare in noi grandi livelli di ansia e stress, che prima o poi inevitabilmente arrivano ad avere delle ripercussioni negative sulla vita sentimentale e privata, creando delle grandi falle nei rapporti e mettendo così a repentaglio la serenità di moltissime relazioni.

Fortunatamente è possibile abbattere questa negatività e cercare di ritrovare l’armonia con il proprio compagno, cercando di calmare il proprio cervello ed eliminando tutte quelle minacce che potrebbero vanificare gli sforzi utili a coltivare una relazione in maniera sana.

Scopriamo insieme tre abitudini che potrebbero alleviare la presenza di stress mentale.

Praticare l’auto compassione

L’auto compassione è un sentimento molto profondo ed estremamente importante, attraverso il quale riusciamo a confortarci e a prenderci cura di noi stessi.

Tutto ciò comporta l’attuazione di una serie di comportamenti che mirano ad essere gentili verso se stessi, allontanando tutte le critiche e cercando di perdonarsi qualora le situazioni non evolvano nella maniera che ci si aspettava.

Questo metodo è molto importante poiché riesce a ridurre lo stress autoindotto e allo stesso tempo ci permette di metterci nei panni dell’altro, provando un sentimento di compassione reciproca che permetterà di prendere ogni dichiarazione non sul personale ma in maniera più generica.

In questo modo riusciremo a attuare una sorta di controllo quando qualcuno ci dice qualcosa di negativo, riuscendo a gestire la rabbia e a non sentirci attaccati per ogni minima cosa.

Prendersi cura di se stessi

Il cervello, per poter funzionare in maniera ottimale, deve essere curato con un’ alimentazione nutriente che permetta di mantenere il giusto apporto di zuccheri nel sangue e allontanare tutte quelle sostanze che invece che rilassarlo possono agitarlo, come ad esempio l’alcool, la nicotina e la caffeina.

Un altro parametro fondamentale per la salute del cervello è il sonno, in quanto dormire permette di ricaricare le energie perse durante la giornata, e quindi fa sì che il recupero del sistema nervoso riesca a tollerare ogni tipo di stress e a mantenere l’equilibrio emotivo.

Dedicarsi alla meditazione

la meditazione è molto utile in questo senso, poiché col respiro profondo riusciamo ad allontanare tutte le energie negative e a rilassare tutto il nostro organismo, improntandolo verso opere di gentilezza.

Attraverso la meditazione infatti, riusciamo a improntare la nostra mente verso un’altra dimensione, creando una sorta di barriera in grado di isolare tutte le energie negative e liberarci dai pesi e dallo stress che accumuliamo, e che se non riusciamo ad eliminare potrebbero abbattersi in maniera negativa su tutto il nostro corpo.

Seguendo questi tre step, lo stress mentale potrebbe essere eliminato e potrebbero essere coltivate nuove abitudini in grado di salvare la tua relazione e aumentare la consapevolezza e la considerazione della tua personalità.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

La sfida della disintossicazione digitale

L’avvento della tecnologia ha fatto sì che ognuno di noi trascorra gran parte del suo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *