Home / Attualità / Il contatto fisico: l’importanza per la soddisfazione di coppia
coppia

Il contatto fisico: l’importanza per la soddisfazione di coppia

Il contatto fisico, chiamato dalla rivista che ha pubblicato la ricerca: “intimate touch”, il Journal of Social and Personal Relationships ha indagato sull’importanza di questo per le coppie.

La ricerca quando parla di tocco intimo e contatto fisico, non riguarda l’aspetto sessuale, ma prevede l’approccio fisico tra la coppia come approccio giornaliero, ma come stile d’attaccamento tra due persone che si amano. 

Perché il contatto fisico è importante per le coppie?

Il contatto intimo e fisico all’interno di una relazione di coppia è molto importante per riuscire a rendere un rapporto saldo e duraturo nel corso del tempo. Ci sono davvero molte ricerche in ambito psicologico che parlano di come il contatto fisico e i rapporti intimi nelle relazioni, non solo in quelle amorose, ma anche ad esempio in quelle tra genitore e figlio, abbia un impatto positivo in ambito relazionale.

Alcune ricerche inoltre dimostrano come ci sia una correlazione positiva tra la soddisfazione relazionate e il contatto intimo. Nonostante ciò, non tutti riescono a sfruttare il contatto intimo con il proprio partner, al di fuori dell’attività sessuale.

Secondo gli autori dell’ultimo studio pubblicato si sono posti l’obbiettivo di comprendere la soddisfazione con il proprio partner all’interno di un matrimonio, associandoli a stili d’attaccamento dell’età adulta. Tra le principali ipotesi di questa ricerca psicologica si vede come un attaccamento insicuro porti a una maggior insoddisfazione nelle manifestazioni d’affetto da parte del proprio partner.

Questo vuol dire che per funzionare è necessario che l’attaccamento avvenga comunque in modo naturale, con un intimate touche, che possa causare una soddisfazione di tipo relazionale positiva.

Il risultato dello studio

Secondo quanto rivelato dal nuovo studio pubblicato, il campione preso in esame ha visto il coinvolgimento di 180 coppie eterosessuali sposate. Ognuno dei partecipanti ha dovuto completare un’intervista e un report online da soli. 

I risultati hanno dimostrato come i mariti che hanno uno stile d’attaccamento di tipo ansioso erano poco soddisfatti nell’ambito del contatto fisico. Un minor numero di dimostrazioni d’affetto quotidiano, infatti, causava una soddisfazione minore nella loro relazione.

Il campione femminile ha mostrato come un attaccamento moderato, evitante, causava nei mariti una soddisfazione minore nel campo del contatto fisico e dimostrazioni d’affetto. Per quanto riguarda la correlazione tra la soddisfazione relazionale e l’intimate touch le ipotesi fatte dagli psicologi sono state confermate ossia: i due costruttori che sfruttavano il contatto fisico mostravano anche una maggiore correlazione positiva nel rapporto di coppia. 

In conclusione, lo studio ha dimostrato come il contatto fisico, non a scopo sessuale, possa essere fondamentale e importante all’interno di una relazione.

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Le conseguenze del bullismo e l’aiuto dei genitori per superarle

I ricercatori Jay Belsky, Avshalom Caspi, Terrie E. Moffitt e Richie Poulton nei loro studi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *