Home / Attualità / Insonnia da stress? Meglio addormentarsi con un pensiero positivo

Insonnia da stress? Meglio addormentarsi con un pensiero positivo

Cosa succede quando il sonno non arriva e i cattivi pensieri affollano la mente?

Di certo la prospettiva è quella di un’altra notte in bianco. Purtroppo, l’insonnia colpisce molte persone, ed è un vero e proprio disturbo che rende difficile la nostra quotidianità. perché è ovvio che se non riposiamo bene, al mattino siamo spossati, stanchi, irritati e soprattutto non riusciamo a concentrarci nelle cose che abbiamo da fare.

Le tante cause dell’insonnia: una di queste è lo stress

Il disturbo dell’insonnia può avere tantissime cause, ma in questo articolo vogliamo concentrarci sull’insonnia provocata dai troppi pensieri e preoccupazioni che ci portiamo durante il giorno e che non riusciamo a cacciar via la notte.

Parliamo di un’insonnia da stress.

Come combatterla in maniera naturale? Le soluzioni fitoterapiche ed erboristiche possono essere molto efficaci per affrontare questo disturbo, vediamo quali sono.

I rimedi naturali per l’insonnia

Le tisane rilassanti: una buona tisana non manca mai se vogliamo curarci in maniera naturale. Ovviamente bisogna scegliere le erbe giuste, quelle che possano avere un effetto benefico sul nostro problema. Oltre la classica camomilla, molto efficaci sono anche le tisane a base di passiflora, melissa, biancospino, tiglio e valeriana.

Lo yoga: praticare degli esercizi di yoga prima di andare a letto aiutano a rilassare e a conciliare il sonno, abbassando i livelli di ansia e di tensione muscolare, oltre che psichica.

La meditazione: potrebbe essere utile per gestire lo stress affidarsi ad un professionista della meditazione, che possa aiutarci in questo percorso.

I suoni naturali: può sembrare una pratica assurda, ma addormentarsi ascoltando i suoni della natura come il tintinnio della pioggia, il fruscio del vento, il rumore delle onde del mare, aiuta a rilassarsi e ad addormentarsi meglio.

Se tutti questi rimedi non dovessero risultare efficaci, c’è ancora una cosa che puoi provare a fare, ossia sviluppare un pensiero positivo nei riguardi della vita.

Andando a letto con positività ed ottimismo, sarà più facile rilassarsi e addormentarsi.

About Giuliana

Autore: Assistente sociale, master in mediazione familiare. Scrivo da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche, dagli adolescenti, alle relazioni di coppia. Collaboro con la rivista Intimità. Amo scrivere poesie. ( per Contatto : jupax75[@]yahoo.it )

Vedi Anche

limone-carcinoma seno

Limoni per riconoscere il cancro al seno

Il cancro al seno è purtroppo una malattia che colpisce sempre più donne soprattutto nell’età ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *