Home / Attualità / Nei genitori con figli piccoli la quarantena ha causato gravi livelli di stress

Nei genitori con figli piccoli la quarantena ha causato gravi livelli di stress

Secondo un’indagine condotta dall’APA American Psycological Association, le persone che hanno affrontato l’emergenza Covid-19 hanno avuto una tenuta psicologica critica dovendosi preoccupare dei loro figli minori. Il campione statistico che è stato preso in esame dall’associazione americana di Psicologia sono i genitori degli Stati Uniti, i risultati ottenuti dall’indagine comunque mette in luce come la pandemia abbia sottoposto i genitori a livelli molto acuti di stress.

Gli effetti della pandemia sulla salute mentale dei genitori

Gli scienziati che hanno lavorato a questa indagine hanno avvalso dei dati raccolti dall’azienda The Harris Poll. Durante questi rilevamenti per valutare l’impatto del Coronavirus sulla salute mentale, sono stati coinvolti 3 mila adulti.

Nel sondaggio è stato evidenziato come il 50% dei genitori abbiano denunciato un livello di stress grave ed elevato correlato proprio alla pandemia, segnalando valori superiori ad 8, all’interno di una scala da 1 a 10. Questi livelli di stress sono stati rilevati per gli intervistati con figli al di sotto dei 18 anni. Per coloro che non hanno figli sotto i 18 anni solo il 28% ha dichiarato di essere molto stressato e agitato.

Chi ha figli ha definito anche come le sue ansie relative ai bisogni di base siano aumentate in modo esponenziale, per gli americani la preoccupazione è stata molta anche per l’accesso ai servizi sanitari. Infine, molti adulti hanno sofferto della mancanza di gratificazioni a livello personale.

Le implicazioni della pandemia sullo stato psicologico dei genitori

L’amministratore della APA Arthur Evans ha spiegato come dai risultati dell’indagine preliminare siano ben visibili le conseguenze sulla salute mentale a causa della pandemia da Covid-19 siano sempre più pesanti oltre che in crescita. Per questo motivo, gli esperti del settore devono prepararsi ad affrontare al meglio le implicazioni a lungo termine del trauma collettivo che stanno subendo i genitori, oltre che tutti gli individui. Evans ha inoltre, sottolineato, che a fronte di una crisi come questa è necessario intensificare gli sforzi per riuscire a preservare il benessere psicologico dei bambini e dei loro genitori. I bambini trall’altro sono osservatori straordinari e notano lo stress, reagendo di conseguenza all’ansia dei loro genitori o tutori. 

About Silvia Faenza

Ciao sono Silvia Faenza, mi sono Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dal 2015 mi occupo della gestione dei contenuti per aziende e agenzie editoriali online, principalmente in qualità di ghostwriter, copywriter e web editor.

Vedi Anche

Cosa sono le Leggi di Murphy

Un miglior stile di vita può invertire il declino cognitivo

I risultati di un nuovo studio stanno suggerendo che alcuni cambiamenti dello stile di vita ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *