Home / Psicologia / Onde cerebrali umane: quali sono e a che cosa corrispondono?

Onde cerebrali umane: quali sono e a che cosa corrispondono?

Con le conoscenze scientifiche attuali non è possibile leggere il pensiero delle persone oppure interpretare i loro sogni, azioni che fanno (ancora) parte solamente della fantascienza.

La ricerca, però, cerca di capire i segreti del pensiero e del funzionamento del cervello dell’uomo, e una delle scoperte più importanti è quella che riguarda le onde cerebrali: si tratta di onde elettromagnetiche, captate dall’elettroencefalogramma, che possono aiutare a capire il pensiero di una persona perché il cervello le emette in situazioni diverse.

Vediamo quali sono le tipologie.

1. Le onde Delta

Le onde Delta sono quelle con la frequenza minore, e sono comuni nei bambini e nei neonati ma meno nelle persone adulte.

Sono legate al sonno profondo, e vengono emesse solamente in questa situazione, misurando in pratica la capacità di dormire correttamente di una persona.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro?

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro? Ti è mai capitato di osservare delle ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *