Home / Psicologia / Il profilo del “buon mentitore”: 5 caratteristiche che lo contraddistinguono

Il profilo del “buon mentitore”: 5 caratteristiche che lo contraddistinguono

Oggi riassumeremo i tratti distintivi della psicologia di un personaggio particolare: il mentitore, la persona che mente per avere dei vantaggi e, soprattutto, che non si fa alcun problema a mentire.

Tutti ci siamo trovati davanti almeno una volta ad una persona del genere, e qualcuno ci ha iniziato relazioni più strette (professionali, personali). Questo può avere conseguenze certo non positive, ed è per questo che cercando di capire la psicologia del mentitore cercheremo anche di capire come poterlo smascherare.

1. Ispira fiducia

Il modo di comportarsi del bravo mentitore è finalizzato ad ispirare fiducia nelle altre persone.

Purtroppo questa caratteristica non dice praticamente nulla agli altri per smascherarlo, perché ci sono persone che ispirano fiducia anche senza essere dei mentitori.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

ipersessualità

Cos’è l’ipersessualità?

Cos’è l’ipersessualità? No, non è quello che stai pensando! Cos’è? Allora, la dipendenza dal sesso, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *