Home / Psicologia / I rapporti di amicizia: come cambiano nel corso della vita

I rapporti di amicizia: come cambiano nel corso della vita

I rapporti di amicizia sono tra i rapporti sociali più importanti nel corso della propria vita, che nella maggior parte dei casi sono determinanti per la psicologia di una persona.

Si tratta di rapporti sociali molto stretti, che condizionano la vita ma che cambiano in natura e intensità nel corso della vita di una persona. Cambiano gli amici, certo, ma cambiano anche i rapporti stessi, in base alle diverse fasi della vita.

1. La prima infanzia

Nella prima infanzia, periodo che va da zero a due anni, non si parla di amicizia in senso stretto ma soprattutto di interazioni sociali.

In questa fase i bambini hanno un atteggiamento chiuso nei confronti degli altri e preferiscono relazionarsi con i soggetti che già conoscono piuttosto che con quelli sconosciuti. Piccoli conflitti possono essere determinanti nel futuro per evitare il bambino con cui hanno avuto dei contrasti.
PAGINA SEGUENTE ->
 

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

ipersessualità

Cos’è l’ipersessualità?

Cos’è l’ipersessualità? No, non è quello che stai pensando! Cos’è? Allora, la dipendenza dal sesso, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *