Home / Psicologia / Terapia con i Mandala: i benefici

Terapia con i Mandala: i benefici

Che cos’è un Mandala?

La parola mandala in sanscrito significa letteralmente “ cerchio”. Simbolo anche di diverse culture e che si trova in natura basti pensare alla forma del sole, della terra e della luna. Il cerchio rappresenta l’unità, la completezza.

Sono quindi disegni circolari composti da diverse figure geometriche che fluiscono e partono da un centro, queste rappresentazioni vengono utilizzate nei riti sacri delle religioni indiane e tibetane per facilitare la meditazione e favorire i processi di guarigione.

Il disegno

La rappresentazione di un mandala è unica nel suo genere ogni volta che viene disegnato in quanto ogni individuo è  unico e irripetibile, sia perché non vivremo mai un momento della nostra vita perfettamente identico a quello in cui stiamo disegnando il nostro mandala.

Nel buddhismo tibetano i mandala vengono disegnati con sabbie colorate e poi distrutti, dopo circa 2 giorni a simboleggiare l’impermanenza del mondo materiale. Il mandala di sabbia rappresenta il potere di acquisire conoscenza e saggezza, per combattere la negatività, l’odio, la rabbia e la violenza.

I mandala si colorano partendo dal centro e procedendo per cerchi concentrici verso l’esterno. Così il mandala  incoraggia ad aprirci verso gli altri, partendo dal nostro centro, dalla nostra chiusura, per arrivare al mondo esterno.

Quando si colora un mandala l’obiettivo è essenzialmente quello di concentrarsi sul processo di colorazione ed essere consapevoli di sestessi. Questo “stato” porta dei notevoli benefici che tutti possono sperimentare, vediamo quali sono.

mandala

Benefici

La pratica di colorare o fare meditazione sui mandala consente alla mente di prendersi una “pausa” dal vortice dei pensieri, dalle preoccupazioni, dall’ansia e dallo stress perché la nostra attenzione è completamente focalizzata sul disegno che abbiamo davanti e l’unico pensiero è quello di riempire gli spazi vuoti con i colori.

Colorare un mandala, inoltre, non solo infonde un senso di pace e rilassamento ma mette in funzione anche la parte creativa del nostro cervello che spesso tendiamo a trascurare presi dalla vita frenetica che si vive oggigiorno.

I benefici dei mandala possono essere riassunti come segue:

•    Prevengono e aiutano a  gestire lo stress emotivo;
•    Favoriscono il rilassamento e inducono sensazioni di tranquillità;
•    Calmano la mente;
•    Riducono i livelli di ansia;
•    Aumentano la consapevolezza di sé;
•    Sviluppano la capacità di concentrazione;
•    Migliorano la creatività;
•    Facilitano la meditazione;
•    Diminuiscono le tensioni muscolari;
•    Rallentano la respirazione e il battito cardiaco;
•    Creano soddisfazione e infondono un senso di piacere e appagamento.

Vedi Anche

Stimolare la neurogenesi: 4 consigli utili

Il tessuto nervoso, a differenza di altri tessuti biologici che fanno parte del nostro organismo, non ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *