Home / Psicologia / Risolvere i problemi degli altri: 5 motivi per non farlo

Risolvere i problemi degli altri: 5 motivi per non farlo

 

Quando una persona che conosciamo, tanto più se è legata a noi come un figlio o un parente, ha un problema, tendiamo a fare di tutto per cercare di risolverlo e aiutarlo come meglio possibile.

Cercare di risolvere i problemi degli altri (che è diverso da fornire un aiuto, se necessario) può però avere effetti deleteri sull’altra persona e sulla relazione che abbiamo con essa: cerchiamo di scoprire perché.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro?

Tu cosa vedi se guardi una macchia d’inchiostro? Ti è mai capitato di osservare delle ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *