Home / Psicologia / Sbagliare o perseverare? Dipende anche dal nostro sistema nervoso
Come fare ad imparare dai nostri errori

Sbagliare o perseverare? Dipende anche dal nostro sistema nervoso

Si dice spesso che “sbagliando si impara” ma è anche vero che perseverare sempre nello stesso errore è considerato diabolico.

La domanda o meglio la provocazione he voglio lanciare in questo articolo è la seguente: “perché commettiamo sempre gli stessi errori”?

Sbagliando facciamo nuove esperienze

Vorrei partire dicendo subito che “sbagliare” è fondamentale per poter crescere e fare esperienza, dalla quale dovremmo poi imparare a non sbagliare più.

Questo è un po’ più complicato da metter in partica perché è strettamente legato al nostro vissuto e alla nostra capacità intuitiva di riconoscere lo sbaglio e tirarne fuori un’esperienza di vita da non ripetere.

Qualcuno è più fortunato e vi riesce in poco tempo, altri necessitano di diverse esperienze negative  e continui errori prima di capire cosa è meglio fare o cosa no.

Non temere: ognuno di noi ha la capacità di trarre tesoro da uno sbaglio e di non commetterlo più, prima o dopo.

Perché alcune persone sbagliano di più ed altre meno?

Ma perché certe persone comprendono prima che stanno sbagliando e certe altre invece hanno bisogno di continuare a perseverare nell’errore?

La psicologia in questo senso ci fornisce una spiegazione scientifica: esiste un’inerzia nel sistema nervoso che porta a fare sempre le stesse cose in maniera ripetitiva e quindi anche gli sbagli.

Comprendere l’errore fino a non commetterlo più, implica tutta una serie di azioni far cui l’elasticità mentale, umiltà, volontà e coraggio, che non tutti posseggono.

Inoltre, pare che la ripetitività degli schemi mentali, sia un fattore ereditario!

Per non sbagliare metti da parte l’orgoglio

Insomma, non è facile imparare subito ed immediatamente dai propri errori anche se è fondamentale commetterli e riconoscerli, per con sbagliare più in futuro.

Purtroppo è anche vero che in certi casi interviene l’orgoglio che impedisce alle persone di ammettere di aver sbagliato e di portarli poi a continuare nello stesso errore.

Ecco, ci vuole una buona dose di umiltà!

About Giuliana

Autore: Assistente sociale, master in mediazione familiare. Scrivo da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche, dagli adolescenti, alle relazioni di coppia. Collaboro con la rivista Intimità. Amo scrivere poesie. ( per Contatto : jupax75[@]yahoo.it )

Vedi Anche

ipersessualità

Cos’è l’ipersessualità?

Cos’è l’ipersessualità? No, non è quello che stai pensando! Cos’è? Allora, la dipendenza dal sesso, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *