Home / Psicologia / Quando serve lo psicologo? 5 momenti in cui è utile iniziare una psicoterapia

Quando serve lo psicologo? 5 momenti in cui è utile iniziare una psicoterapia

Una delle più grandi remore del passato relative alla psicologia è che lo psicologo sia il “dottore dei matti”, e che solo un matto abbia necessità di rivolgersi a lui.

Credere questo non significa solo rovinare la reputazione di una figura dell’area sanitaria, ma anche che molte persone continuano a stare male nella situazione in cui si trovano semplicemente perché non vogliono iniziare una terapia psicologica.

In questo articolo ci occupiamo quindi dei motivi che dovrebbero spingerci ad andare da uno psicologo, perché possiamo avere un aiuto concreto.

1. Perché si sta male

Il malessere psicologico indotto da una situazione che stiamo vivendo, tristezza costante, attacchi di rabbia, risentimento, ansia, sono tutti turbamenti della mente emotiva.

E’ necessario rivolgersi ad uno psicologo in tutti i casi in cui “stiamo male” ma il malessere non è legato ad un problema fisico: in quei casi c’è bisogno dello psicologo per risolvere.
PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

Andare a Parigi provoca allucinazioni

Andare a Parigi provoca allucinazioni?

Andare a Parigi provoca allucinazioni? Pare proprio che Parigi nasconda un arcano segreto: ad alcune ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *